Home News “Mi dedico a chi è meno fortunato di me”, l’imprenditore che regala...

“Mi dedico a chi è meno fortunato di me”, l’imprenditore che regala cibo ai cani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:04
CONDIVIDI

Cibo ai cani della città, la splendida iniziativa nel milanese, in occasione del Natale. Carne, crocchette e ossi da sgranocchiare, per una serena festività

Cucciolo che mangia (Foto Pixabay)
Cucciolo che mangia (Foto Pixabay)

Un Babbo Natale per i cani della città. L’imprenditore milanese di 48 anni Ivan Szydlik ha deciso di fare un bel regalo di Natale agli animali del Parco rifugio canile e gattile di Milano in via Aquila. I doni non sono pochi, anzi, sono vari e tutti utili per la salute dei nostri amici a quattro zampe.  Ivan però non è il solo a ricoprire questo ruolo, perché è sostenuto da sua moglie Laura  generosa e solidale, quanto lui, verso gli animali.

Cibo ai cani della città, la calorosa iniziativa di Ivan

Cucciolo affamato (Foto Pixabay)
Cucciolo affamato (Foto Pixabay)

Per entrambi è confortante sapere che nei prossimi due-tre mesi i cani potranno avere cibo in quantità a propria disposizione e trascorrere così una serena festività. “Mi definisco un uomo fortunato perché ho la disponibilità economica di dedicarmi anche a chi non è fortunato come me, oltre ad avere una splendida famiglia.” afferma emozionato Ivan, che fa trapelare dalle sue parole tanto amore da dedicare agli esseri indifesi e fragili.

Tanti i regali che ha deciso di donare ai quattro zampe: cento chili di carne in scatola e 200 chili di crocchette. Più ossi di vari gusti, per rinforzare i denti. L’uomo ha ordinato tutto on line e l’aspetto positivo è che parte della merce è già stata consegnata mentre il resto arriverà a destinazione entro sabato.

Tuttavia, il canile di Milano non è l’unico ad essere stato coinvolto nell’iniziativa perché ha riguardato anche il canile dell’Erba al quale ha offerto coperte, carne e crocchette. L’idea è scaturita da un post di Facebook di una sua amica che cercava coperte per cani e l’imprenditore non poteva non cogliere al volo l’invito.

Cibo ai cani della città, affetto e generosità per i quattro zampe 

Cibo per cani (Foto Pixabay)
Cibo per cani (Foto Pixabay)

Com’era prevedibile, la solidarietà e l’immenso affetto di Ivan e della moglie dipende dal grande amore che nutrono verso gli animali. “Abbiamo una cagnolina chihuahua, un bull dog inglese e due gatti. Sono la gioia della famiglia, i nostri due bambini li adorano particolarmente” afferma la moglie Laura.

Significativo il messaggio finale: “E’ una cosa che faccio con il cuore. Le cose potrebbero cambiare se ognuno di noi facesse un piccolo gesto non solo rivolto agli animali.”

Un gesto commovente che gli amici a quattro zampe non potranno fare a meno di apprezzare.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI