Home News Salvato Coco, il cucciolo di cane maltrattato e traumatizzato – VIDEO

Salvato Coco, il cucciolo di cane maltrattato e traumatizzato – VIDEO

Coco è un cucciolo di cane maltrattato e traumatizzato dal suo ex proprietario che, per fortuna, è stato salvato

Coco cane maltrattato e traumatizzato
Coco, il cane maltrattato dal suo ex proprietario, che l’ha traumatizzato (Foto YouTube)

Si chiama Coco, come un famoso personaggio dei cartoni animai, ma è un cane maltrattato e traumatizzato dal suo ex proprietario, che per fortuna è stato salvato. Viveva infatti in una casa di legno improvvisata, dove l’uomo lo ha tenuto segregato per mesi. Tuttavia, il caso di questo povero quattro zampe è arrivato a chi di dovere: l’Associazione per la protezione degli animali e delle piante di Santander in Cantabria (Spagna).

Viene salvato Coco, il cucciolo di cane maltrattato e traumatizzato

coco cane traumatizzato maltrattato
Un momento del salvataggio (Foto YouTube)

Dopo essere stato denunciato per il maltrattamento, l’ex proprietario di Coco non ha potuto opporsi al salvataggio del suo cane meticcio: l’ente è intervenuto per portare il cucciolo in un posto sicuro. Tuttavia non è stato facile: il quattro zampe aveva paura di vedere qualche umano avvicinarsi a lui, specialmente quando questi lo faceva con un guinzaglio.

Coco mostrava i denti, era aggressivo: si trattava decisamente si una cane traumatizzato da ciò che aveva subito in passato. I volontari, però, non hanno certo lasciato perdere: si sono messi a parlare dolcemente con l’animale, cercando di fargli capire che erano là per aiutarlo. Con l’andare del tempo, infatti, il cagnolino si è tranquillizzato. Di seguito, il video che racconta questa storia.

Ti potrebbe interessare anche: Cane maltrattato salvato appena in tempo grazie ad un messaggio su Facebook

Coco viene salvato e per lui inizia una nuova vita

coco cane traumatizzato maltrattato
Coco viene salvato (Foto YouTube)

Così, dopo aver messo il cucciolo a suo agio per quanto possibile, i volontari sono riusciti a mettergli un guinzaglio e a portarlo in salvo. A quel punto, infatti, il cane ha capito che si poteva fidare di loro, che tutti erano là per dargli una mano. Vista la sua paura degli umani, si è subito capito che era importante portare il cane dal veterinario.

Ti potrebbe interessare anche: Quando diventa importante portare il cane dal veterinario? La risposta degli esperti

Lo specialista ha visitato Coco e ha stabilito che l’animale avesse bisogno di un percorso di riabilitazione: doveva infatti ritrovare la fiducia negli esseri umani, che lui avvertiva come traditori. Come dargli torto, visto quello che ha patito per colpa loro? Tuttavia, tutto è bene quel che finisce bene: dopo un percorso di quattro mesi, il cucciolo è stato messo in adozione e ha trovato una nuova amorevole casa.

Matteo Simeone