Home News Condannato all’eutanasia trova casa il giorno della vigilia di Natale

Condannato all’eutanasia trova casa il giorno della vigilia di Natale

CONDIVIDI

E’ un lieto fine che ameremmo leggere per ogni piccola creatura destinata all’eutanasia e che attende tra i corridoi asettici del canile, nella solitudine più totale, un miracolo: quello che una persona s’innamori perdutamente di lei. Eppure non è sempre così e molti esemplari pronti a dare amore a chiunque in cambio di una carezza, vengono soppressi. La loro vita svanisce nel nulla come se non fossero mai esistiti.
In molti paesi, come in Australia, è in vigore l’eutanasia nei canili. Di conseguenza, molte organizzazioni e associazioni animaliste si adoperano per salvare i centinaia di cani destinati alla morte con appelli urgenti diramati in rete, nelle speranza di dare una seconda vita ad un povero cucciolo che ha avuto solo la colpa di essere stato abbandonato.
Due giorni prima di Natale, la Fresh Start Rescue Incorporated, a Brisbane in Australia, un’associazione animalista, ha diramato l’appello per un esemplare di nome Brother. Il cane, un pit bull, doveva essere soppresso la vigilia di Natale. I volontari disperati per Brother hanno pubblicato un appello il 23 dicembre, sperando in un miracolo. “Per Brother, domani è il suo ultimo giorno sulla terra. Come è successo? Trovato smarrito e inviati al canile, i suoi umani non sono venuti a cercarlo. E’ dimagrito, le sue condizioni di salute sono peggiorate e ha sofferto molto. Non è colpa del canile, il personale ha fatto tutto il possibile per aiutare Brother. Se domani mattina non ci sarà nessuna richiesta per lui, sarà sottoposto a eutanasia. Questo non è il post di Natale che volevamo scrivere. Ecco perché rivolgiamo un appello, magari per uno stallo temporaneo”, hanno scritto i volontari.
L’appello per Brother è stato notato per caso da Laura Byrne, una grande amante degli animali e vincitrice del reality australiano Bachelor. Byrne ha diramato l’appello di Brother sul suo account instagram e sulle sue pagine social e grazie alla sua notorietà, in poche ore, per Brother è giunta una richiesta di adozione.
“Mentre tutti si stanno preparando per il Natale, questo povero ragazzo si appresta ad essere sottoposto all’eutanasia se non riusciamo a trovare qualcuno entro Natale”, ha scritto la Byrne, spiegando che “questo è un post davvero importante e urgente. Se puoi dare una mano e promuovere questo cucciolo per un breve periodo potrebbe essere per lui il dono della vita”.
La show girl si è poi scusata “per lo spam di cuccioli negli ultimi giorni ma questo è sicuramente più importante di quello che ho mangiato a pranzo o delle mie foto in bikini. Quindi per favore se potete dare una mano, fatevi avanti con urgenza”.
In pochissime ore, Brother era salvo e come un miracolo di Natale, la sua vita è stata risparmiata.

“La notte prima di Natale Brother era nella sua nuova famiglia. buona Natale amore”, hanno poi reso noto i volontari sulla pagina dell’associazione, annunciando il lieto fine per questo adorabile meticcio.

C.D.

[UPDATED: THANK YOU TO EVERYONE WHO EMAILED AND CALLED WE FOUND HIM A HOME AND BROTHER IS ON HIS WAY TO HIS FOSTER CARERS FOR CHRISTMAS – BLOODY GOOD JOB GANG] ❤️❤️👏🏻👏🏻👏🏻💕👏🏻🙌🏻🙌🏻⭐️❤️Hey guys this is a really important and urgent post for any people living in QLD – This morning I was contacted by @Morgan.childs who works for @freshstartrescue in Brisbane. While everyone is getting ready for Christmas this poor boy named Brother is getting ready to be euthanised if they can’t find anyone to take him on for the Christmas period. If you can lend a hand and foster this boy for a short time it could be the gift of life for this pooch. THIS IS SHORT TERM FOSTERING NOT ADOPTION… so it is just a short term commitment with life long rewards. Sorry for all the puppy spam over the last few days, but this is more important then pictures of what I ate for lunch or being #bikiniready so please if you can lend a hand contact @freshstartrescue urgently. TAG YOUR QLD MATES PLEASE

Un post condiviso da Laura Byrne 🌹 (@ladyandacat) in data: