Home News Coppia di volontari non voleva più adottare altri cani, ma poi un...

Coppia di volontari non voleva più adottare altri cani, ma poi un giorno al rifugio arrivò Scout

CONDIVIDI

Una coppia di volontari Logan Lay e la giovane Hayley Jost che adora i cani e dedica la sua vita collaborando con i rifugi. Lay e Jost avevano deciso di adottare un cane particolare di nome Ty, un incrocio tra un pastore tedesco e un dobermann. Il povero animale era approdato all’Austin Animal Center nel Texas terrorizzato, dopo aver subito maltrattamenti. Un esemplare particolare pauroso che aveva bisogno di molte attenzioni e costanti rassicurazioni per cui la coppia si è dedica anima e corpo a Ty, promettendo a loro stessi di non prendere altri cani per potersi occupare di lui. Per continuare ad aiutare i cani, Lay e Jost hanno così deciso di lavorare nel canile, offrendo il loro affetto anche ad altri cani.

Ma un bel giorno, nel rifugio  è arrivato un cane di nome Scout che aveva esattamente le stesse caratteristiche di Ty. Un cane estremamente confuso, pauroso e terrorizzato che fin dalla prima passeggiata fuori dal box con Lay  e Jost ha dimostrato di avere fiducia in loro. Alla fine della passeggiata, il tenero Scout non si voleva separare da quella giovane coppia e si rifiutò di entrare nel box. Una scena straziante: Scout piangeva e andava verso i due giovani ragazzi come per chiedergli di portarlo via con loro.

A quel punto, Lay e Jost non sono riusciti a restare indifferenti e hanno pertanto deciso di avviare le pratiche per adottarlo. Alla fine, Scout ha trovato anche lui la sua famiglia e dopo qualche giorno dal suo arrivo è diventato inseparabile da Ty.

Insomma, questa dolce storia ci regala una dolce favola con una piccola morale: “Non siamo noi a sceglierli, ma sono loro che scelgono noi”.