Home News Coppia si lascia: lui abbandona il cane dell’ex compagna

Coppia si lascia: lui abbandona il cane dell’ex compagna

CONDIVIDI

Si lasciano, l’ex sparisce con il cane e lo abbandona

cane dell'ex compagno
Zimba, il cane abbandonato dell’ex compagno

La sete di vendetta tra due persone che si lasciano è sempre un pericolo in agguato. Purtroppo, l’orgoglio, per molti “l’ego” riserva spiacevoli sorprese e quando si tratta d’incomprensione, di non detti, di gelosie, tutto può essere travisato, portando le persone a compiere gesti senza senso e folli, solo per colpire e far del male all’altro.

La violenza domestica che siano abusi fisici o psicologici è all’ordine del giorno, soprattutto quando una relazione arriva al termine. A rimetterci sono le creature più deboli, che siano bambini, donne o anche uomini psicologicamente sottomessi ma anche gli animali. In questi casi non ci sono limiti alla violenza e alla cattiveria. Maltrattamenti, torture e persecuzioni oppure silenzi sospetti mirati a disorientare la vittima.

E’ quanto accaduto ad una donna residente in Kansas che si era appena lasciata con il fidanzato. L’uomo non aveva accettato la relazione ed era sparito con il cane.

Al termine di una lite, l’ex compagno era uscito di casa con il cane, un pitbull femmina di nome Zimba. La donna preoccupata l’aveva tempestato di telefonate, al quale l’uomo non rispose, svanendo nel nulla con il cane che ha poi abbandonato lungo il suo tragitto per strada.

La donna aveva poi denunciato la scomparsa di Zimba, cercandola ovunque. Un giorno, a distanza di un mese dal tragico episodio, la proprietaria di Zimba riceve una chiamata dall’associazione Caroline County Humane Society che aveva trovato Zimba ed era riuscita a rintracciare la padrona grazie al microchip. Il cane era finito nel Maryland, a ben 20h di distanza in automobile.

Fortunatamente, dopo aver raccontato tutta la vicenda, una volontaria Zach Holt, si è resa disponibile ad aiutare la donna, già vittima di soprusi. “Mi aveva detto che non sapeva quando sarebbe potuta venire a prenderlo, vista la sua situazione economica e io non volevo assolutamente perdermi la loro riunione, così ho deciso di farmi quel viaggetto”, ha raccontato la volontaria.

E’ piuttosto comune che la vendetta degli ex ricada sul cane del compagno. La gelosia cieca e sorda si riflette su queste creature innocenti. Forse l’ossessione delle persone ricade sugli animali da compagnia, traviando la realtà e proiettando sull’animale le proprie colpe, i propri fallimenti o semplicemente perché sanno che l’animale resterà al fianco dell’ex compagno, anche quando la relazione sarà finita. Questo pensiero si trasforma in un’ossessione folle che spinge le persone a fare del male all’altro.

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI