Home News Coronavirus: la decisione estrema di una donna per poter nutrire i suoi...

Coronavirus: la decisione estrema di una donna per poter nutrire i suoi cani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
CONDIVIDI

L’emergenza coronavirus ha fatto aumentare la povertà e una donna ha dovuto prendere una decisione estrema per poter nutrire i suoi tredici cani.

Coronavirus donna nutrire caniCoronavirus donna nutrire cani
Coronavirus: la decisione estrema di una donna per poter nutrire i suoi cani (Fonte Twitter @juliana_monty)

Non tutti pensano di mostrare gentilezza e compassione verso gli animali quando il mondo sta affrontando una crisi e raramente arriva un buon samaritano come A. Meena. Meena è una cuoca a Chennai, in India, e si è presa cura dei suoi 13 cani dando loro da mangiare regolarmente, mostrando una vera immagine dell’amore incondizionato per i propri animali. Vive in una casa situata nella zona di Mylapore, in città.

India, Coronavirus: la decisione estrema di una donna per poter nutrire i suoi 13 cani

Coronavirus donna cani
Coronavirus: una donna mangia solo una volta al giorno per poter nutrire i suoi cani (Fonte Pixabay)

A causa della carenza di cibo per tutti, Meena mangia una volta al giorno per assicurarsi che i suoi cani siano ben nutriti e stiano al sicuro durante questa pandemia.

Secondo un rapporto TOI, Meena ha condiviso una casa di due stanze con i suoi cani negli ultimi 21 anni. Prima del blocco chiese un po’ di stipendio anticipato ad alcuni dei suoi datori di lavoro e si rifornì di riso e cibo per cani.

Mi sono sentita molto a disagio nel chiedere ai miei proprietari un anticipo di stipendio. Ma sono stata fortunata. Due proprietari mi hanno dato due mesi di stipendio in anticipo. Sapevano che dovevo prendermi cura di una famiglia di 13 cani“, ha detto Meena.

La donna ha inoltre aggiunto: “Non amo molto il cibo. Qualunque cosa ottenga, la condivido con i miei cani. Ma ora devo stare un po’ attenta. Mangio una volta al giorno e salvo il resto per i miei cani.

Questa donna di 39 anni è una vera amica dei cani. Ama anche nutrire i randagi e prima del blocco, distribuiva cibo tra loro. Ha detto: “Ero solita nutrire anche molti cani fuori. Ma ora è difficile per me dar loro da mangiare ogni giorno. Quindi alcuni vengono a casa mia in cerca di me, ma i miei “ragazzi” (i suoi cani) non li fanno entrare. Cercherò presto di trovare una soluzione per questo.

Meena sta ora aspettando con impazienza che la situazione si allenti. Avendo questi compagni a casa, le sue scorte limitate di cibo supereranno presto così lei vuole ricostituire gli stock e farla durare per se stessa e i suoi cani. “Alcune ONG mi hanno dato riso e cibo per cani. Posso farcela, ma non per molto. La situazione attuale cambierà presto. Speriamo per il meglio “, ha detto.

Potrebbero interessarti anche:

T. F.