Home News Cruelty-free: animalisti in piazza in occasione dell’appuntamento “Fashion Milano”

Cruelty-free: animalisti in piazza in occasione dell’appuntamento “Fashion Milano”

CONDIVIDI
@Getty images
@Getty images

Si apre di nuovo la stagione dedicata al mondo del fashion e a Milano tornano in piazza Duomo gli animalisti per una “Passerella vegan “, nell’ambito di una protesta cruelty free alla quale hanno partecipato delle sostenitrici di Peta, tra le quali anche la presentatrice tv e radio canadese Kris Reichert.

Le attiviste hanno sfilato con capi cruelty-free di note case di moda, come un gilet in pelliccia sintetica di Dondup, una sciarpa senza lana di Missoni e una giacca in ecopelle di Armani.

Nell’ambito della manifestazione . Le modelle portavano anche cartelli che spiegavano che nessun animale aveva sofferto per il loro abbigliamento.

“Non è per nulla trendy colpire a bastonate e scuoiare vivi conigli, pecore, volpi e anche cani e gatti. Le modelle in piazza Duomo vogliono mostrare quanto è semplice ottenere un look favoloso senza affidarsi alla pelle animale che deriva sempre da metodi crudeli e che ormai si può considerare sorpassata”, ha dichiarato la responsabile del coordinamento Europeo della Peta Harriet Barclay, ricordando come le “videoriprese da allevamenti europei di animali da pelliccia hanno documentato come gli animali impazziscono in cattività, sono lasciati senza cure veterinarie, si auto-mutilano e cannibalizzano a vicenda”.