Home News Cuccioli di cane maltrattati: la strategia per venderli più facilmente

Cuccioli di cane maltrattati: la strategia per venderli più facilmente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
CONDIVIDI

Dei cuccioli di cane venivano maltrattati dal proprio padrone non per pura cattiveria ma a scopo “di marketing”: cosa hanno scoperto le forze dell’ordine.

Cuccioli cane maltrattati
Cuccioli di cane maltrattati: la strategia per venderli meglio (Foto Pixabay)

Cani maltrattati allo scopo di favorirne la vendita. È la subdola strategia messa in atto da un uomo di 60 anni. L’individuo, già noto alle forze dell’ordine, è originario del nostro Paese.

Cuccioli maltrattati: la strategia per venderli più facilmente e le conseguenze della storia

maltrattamento cuccioli cane
Caso di maltrattamento su cuccioli di cani (Foto Pixabay)

 

Il pregiudicato si procurava dei cuccioli che puniva al solo scopo di farli piangere. Mortificandoli così, gli risultava più semplice venderli, in maniera illegale. I cagnolini hanno pochissimi mesi di vita e venivano tenuti in maniera pessima. Non ricevevano né acqua né cibo, tanto meno avevano le cure necessarie. I cuccioli maltrattati vivevano tutti stipati all’esterno di un balcone, ammassati gli uni sugli altri ed esposti tanto al caldo quanto alle intemperie. I cuccioli maltrattati non avevano alcuna possibilità di ripararsi.

A fermare tutto questo sono state le forze dell’ordine, grazie a diverse segnalazioni arrivate da parte di numerosi residenti della zona trascorso il tempo necessario per gli accertamenti e le indagini. Grazie ai sensibili cittadini e ad associazioni per i diritti degli animali l’uomo è stato denunciato per maltrattamento di animali.

La gente del posto lamentava numerosi guaiti di sofferenza da parte dei cagnolini, situazione che avveniva anche nel pieno della notte, situazione appurata in seguito a degli appostamenti.

Il pregiudicato rischia il carcere o in alternativa una multa compresa tra i mille ed i diecimila euro. Al momento della denuncia, l’uomo aveva con sé alcuni cuccioli, che sono stati sequestrati dietro disposizione dell’Autorità Giudiziaria. I cuccioli sono stati affidati a due famiglie che si stanno amorevolmente prendendo cura di loro.

Potrebbero interessarti anche >>> 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI