Home News Cuccioli gratis, allarme truffa per i regali di Natale

Cuccioli gratis, allarme truffa per i regali di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11
CONDIVIDI

Parte da Rimini un allarme per cuccioli gratis: la truffa è in agguato, soprattutto con l’avvicinarsi del Natale quando molti desiderano mettere un cane o gatto sotto l’albero

cuccioli gratis natale truffa
Cuccioli gratis, la truffa di Natale (Foto Pixabay)

Sono tantissime le persone che in questi giorni stanno pensando allo shopping natalizio e tante di queste hanno in mente di regalare un cucciolo sotto l’albero: peccato che sia proprio questo il periodo dell’anno nel quale è più facile restare vittima di vere e proprie truffe attirati dallo specchietto delle allodole dei cuccioli gratis.

Sono state la Guardie ecozoofile della polizia giudiziaria di Rimini a diffondere l’allarme: che si tratti di annunci sui social o da siti web dedicati, è facile in queste settimane vedere appassionati di animali che si innamorano di occhioni di gattini o cagnolini fotografati ad hoc, messi in rete con la dicitura “cuccioli gratis” o comunque a prezzo decisamente irrisorio.

Ma come è possibile difendersi da questo tipo di imbrogli e magari riuscire, allo stesso tempo, a salvare un animale sfortunato? Bisogna prima di tutto informarsi e aprire gli occhi, ecco come.

Cuccioli gratis o quasi per Natale: come smascherare i truffatori

cuccioli gratis truffa
Cucciolata

Può succedere mentre si naviga su Facebook, o capitando su siti di annunci quando si è alla ricerca di un amico a quattro zampe da regalare o regalarsi a Natale: spunta la foto meravigliosa di un cucciolo di cane o di gatto, solitamente di razza pregiata, spiegando che l’animale si trova all’estero e che sta aspettando qualcuno che possa adottarlo, ovviamente in maniera del tutto gratuita.

Di solito chi architetta la truffa, per spiegare come mai un animale di razza spesso costosa sia in realtà disponibile praticamente in regalo, asserisce che il padrone del cucciolo è anziano, o magari gravemente ammalato, o ancora appena deceduto: ecco perché si ha fretta di trovare una casa al piccoletto, dietro pagamento di una cifra molto bassa che viene chiesta come rimborso per il biglietto aereo.

I malcapitati ricevono addirittura dei documenti falsi, a dimostrazione che il cane o gatto che si cedono gratis sono totalmente in regola con le vaccinazioni. Peccato che poi arrivi puntualmente un’ulteriore comunicazione: il cucciolo è bloccato in aeroporto, e per sbloccare la procedura è necessario l’invio di altri soldi, pena l’abbandono dell’animale o il suo rientro nel paese di origine.

Insomma, una truffa a tutti gli effetti, considerando che questi cuccioli gratis non esistono affatto: meccanismi succhia soldi che sono messi in atto da privati o da false associazioni animaliste, con un vero e proprio business che ruota attorno al desiderio di ignari e malcapitati utenti che non desiderano altro che adottare un animale da compagnia.

Gattina nel rifugio (Foto Compagnia Randagia Aps Facebook)
Gattina nel rifugio (Foto Compagnia Randagia Aps Facebook)

Cuccioli di razza a prezzo stracciato, la seconda truffa di Natale

Le Guardie di Rimini hanno messo in guardia anche su un’altra tipologia di truffa che mette in pericolo, questa volta, cuccioli in carne e ossa: un vero e proprio traffico di animali, solitamente cani e gatti di razza, che arrivano dall’Est Europa e vengono tenuti in condizioni pessime. Sono tantissimi i cuccioli che nel periodo natalizio non sopravvivono a questa situazione indegna.

Ecco perché è fondamentale fare attenzione, per non cadere vittima di una truffa ma anche e soprattutto per non alimentare un traffico illegale e pericoloso che uccide ogni anno tantissimi cuccioli innocenti dietro la promessa di essere ceduti quasi gratis. Il consiglio è: diffidate sempre da annunci e prezzi troppo vantaggiosi e denunciate ciò che accade alle Autorità.

Infine, se state pensando di regalare o regalarvi un cucciolo per Natale, ricordate sempre di riflettere attentamente sulla responsabilità che questi animali comportano per la vita… E se siete sicuri di volerne prendere uno, adottate nei rifugi, nei canili e nei gattili: l’amore che riceverete sarà impagabile.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI