Home News Cuccioli intrappolati nel catrame: si stavano lasciando morire

Cuccioli intrappolati nel catrame: si stavano lasciando morire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59
CONDIVIDI
pericolo animali
Cucciolo intrappolato nel catrame @video animal aid

Cuccioli intrappolati nel catrame

Molto probabilmente stavano giocando tra fratelli, correndo liberi per le strade, con tutto il mondo da esplorare. Due cuccioli, pieni di energia e di gioia che ad un certo punto hanno incontrato lungo il loro percorso un bidone o una pozzanghera di catrame, scoprendo a proprie spese, il pericolo di quella sostanza.

soccorso animali
Cucciolo pietrificato dal catrame

I due fratelli si sono imbrattati con il catrame e quando il liquido si è solidificato sono rimasti intrappolati. Uno dei cuccioli aveva tutto il corpo pietrificato, era accucciato a terra, sporco e ormai rassegnato. L’altro cucciolo aveva invece solo le zampe sporche di catrame che aveva letteralmente incollato gli arti e che le impedivano di muoversi liberamente e allegramente. I due fratellini sono rimasti vicini l’uno all’altro quando i residenti del quartiere commossi dalle loro condizioni si sono rivolti all’organizzazione Animal Aid che opera in India.

I volontari giunti sul posto hanno accertato le condizioni dei cuccioli provvedendo al loro recupero. Uno dei due era veramente in condizioni pessime e non ce l’avrebbe mai fatta a sopravvivere. “Sarebbe morto nella stessa posizione in cui si trovava quando il catrame ha iniziato ad indurirsi”, commenta lo staff Animal Aid.

Dopo averli trasferiti presso il rifugio dell’organizzazione, i volontari si sono messi all’opera per rimuovere il catrame e riportare i due cuccioli in vita.

Dopo quella terribile esperienza Chip e Monk sono tornati allegri e giocherelloni come prima. Due simpatici fratellini pieni di gioia con tanta voglia di giocare.

 

Guarda il video:

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI