Home News Cucciolo abbandonato e gravemente ferito, in pochi giorni è come rinato –...

Cucciolo abbandonato e gravemente ferito, in pochi giorni è come rinato – FOTO

CONDIVIDI
cucciolo maltrattato
Rumble, il cucciolo abbandonato e maltrattato

Un cucciolo era stato scagliato tra i cespugli in un parco. Volevano sbarazzarsene, e nel farlo l’hanno gravemente ferito. Ma lui ha scelto di vivere.

Un cucciolo torturato nei giorni scorsi senza pietà e che, a sole cinque settimane, è stato abbandonato tra i cespugli di un parco, ha ricominciato letteralmente a vivere. Il fatto è successo a Clarkson, nello stato americano del Michigan. Il cagnolino soffriva terribilmente ed aveva il cranio fratturato, oltre a delle lesioni al cervello. Ma a distanza di poco tempo i veterinari che lo hanno preso in cura hanno registrato dei progressi incredibili da parte sua. Una persona che passava di lì per caso lo ha trovato ricoperto di larve mentre piangeva in totale agonia. Subito allora ha pensato bene di contattare un volontario del ‘Canine Companions Rescue Center’, una struttura del posto che attualmente si sta occupando dell’animaletto.

Il cucciolo era stato buttato tra i cespugli lo scorso 24 luglio. Gli è stato dato un nome dopo che lo hanno salvato. E Rumble, questo il nome scelto, ha dimostrato un forte attaccamento alla vita. Subito dopo è stato portato nella struttura e, nonostante le gravi ferite, il quadro clinico del piccolo è migliorato. Merito delle cure alle quali è stato sottoposto, fra tubi di alimentazione via endovenosa ed assistenza 24 ore su 24.

LEGGI ANCHE –> Abbandono di animali, coppia insensibile lascia cane in mezzo alla strada – VIDEO

Cucciolo maltrattato, in pochissimo tempo è tornato a vivere

E per oltre un mese, il danno neurologico di Rumble ha impedito il suo ulteriore recupero e la riabilitazione. Dopo il salvataggio, il cagnetto è stato trasferito poi in un centro di neurologia animale, e lì sono arrivati i miglioramenti più importanti. L’ultimo aggiornamento è di domenica scorsa è recita: “Rumble ha felicemente mangiato da solo per un’intera settimana e ha guadagnato peso. Siamo molto felici per questa situazione. Inoltre gioca con i giocattoli che gli diamo, con gli altri cagnolini e mastica qualsiasi cosa su cui riesce a mettere la sua bocca”.

“Queste attività sono tutti dei progressi meravigliosi per il nostro piccolo Rumble. Vogliamo ringraziare tutti per aver inviato preghiere e vibrazioni positive verso la sua guarigione”. Intanto sono stati anche individuate le persone che hanno maltrattato ed abbandonato al proprio destino questo cucciolo. Si chiamano Heather Bradley e Jeremy Atkins. La polizia li ha denunciati per crudeltà verso gli animali. Il prossimo 17 settembre dovranno comparire nel tribunale distrettuale di Oakland County.

A.P.