Home News Cucciolo di Dugongo abbraccia il suo salvatore la foto appassiona il web

Cucciolo di Dugongo abbraccia il suo salvatore la foto appassiona il web

CONDIVIDI

Tutta la Nazione si è innamorata. La Thailandia ha un nuovo amore un cucciolo di dugongo orfano di mamma di nome Marium.

Marium, che nel dialetto locale  Thailandese significa letteralmente “signora del mare” ha cinque mesi di vita,  ed è stata salvata nella provincia di Krabi, nel sud della Thailandia, dopo essere stata separata dalla madre. E’ stato trovata con alcuni tagli su tutto il corpo e parecchie abrasioni sulla schiena.

Marium è stata allevata a mano dopo essere stata trovata da sola vicino ad una spiaggia nella provincia meridionale di Krabi, in Thailandia, nel aprile 2019.

La cucciola mangia alghe marine e viene allattata con il supporto di un guanto di lattice, nonostante venga nutrita quasi 15 volte al giorno pesa 29 chili ed è sottopeso.

I dugonghi possono crescere fino a 3 metri, pesare fino a 500 kg e vivere fino a 70 anni.

potrebbe interessarti anche—>Australia: gli squali si stanno estinguendo, popolazione in calo costante

Le foto che la ritraggono mentre abbraccia uno dei suoi salvatori stanno facendo il giro del web. Le immagini mostrano la creatura marina di cinque mesi è accoccolata  al suo aiutante umano.

Gli scatti sono diventati virali online e il il Dipartimento della Marina e Risorse Costiere della Thailandia l’ha soprannominata “l’amante della nazione”.

Dopo essere stata trasferita da alcuni ambientalisti in un vicino habitat dove vi sono altri dugongo, Marium si è ripetutamente accalcata su barche e canoe invece che su altri suoi simili, portando la squadra di soccorso a dedurre che fosse un’orfana alla ricerca di un figura materna.

Nantarika Chansue, direttrice dell’unità di medicina degli animali acquatici dell’università di Chulalongkorn a Bangkok ha infatti dichiarato di aver soprannominato un Kayak arancione Mamma Orange “Quando mamma Orange passa, Marium segue.”

“È affezionata e cerca di nuotare e aggrapparsi alla barca come se fosse sua madre e quando noi nuotiamo, lei arriva e si infila sotto le nostre braccia!”.

“Al centro dell’attenzione c’è una cucciola, è orfana, è rara. Quando ha fame, si mette una pinna in bocca e la succhia. Se è un po ‘affamata è una pinna, se è molto affamata tutte e due”

I Dugongo sono animali molto rari, sono infatti a rischio estinzione poiché vengono cacciati da decenni  per la carne  e inoltre risentono anche degli agenti chimici che ora mai sono presenti in tutte le acque.

potrebbe interessarti anche—>Delfinari nel mondo: l;orrore nei sorrisi dei delfini. In Vietnam la prima vittoria per la chiusura di un parco acquatico

I Dugongo sono dei mammiferi che passano i primi 18 mesi di vita con la propria mamma,  alla cucciola Marium è stata negata questa possibilità infatti quando è stata trovata era completamente solo e abbandonata.

Ora una delle più grandi preoccupazioni è che Marium non potrà tornare in libertà ma la direttrice dell’unità di medicina degli animali acquatici Nantarika Chansue è molto tranquilla a riguardo :”io non la penso così, perché ho esperienze con lamantini negli Stati Uniti puoi svezzarli a mano e torneranno alla natura”.

Ora i fan di Marium attendono il lancio di un video in live streaming che seguirà ogni sua mossa.

Il direttore generale del dipartimento, Jatuporn Burutpat, ha dichiarato: “Marium è così adorabile. Diventa l’amante della nazione e aiuta a sensibilizzare l’opinione pubblica alla conservazione e alla condizione dei dugonghi “.

Nantarika con un po di esitazione ha esortato ad un cauto ottimismo sul futuro di Marium. “Spero che ce la faccia, ma sto attento. Sta seguendo tutto ciò che sembra una barca. Questo è un grande pericolo se trova barche con motori “.

La meravigliosa foto sta facendo il giro del mondo ritrae un cucciolo vulnerabile che se non fosse stato per i biologi marini dell’Aquatic Animal Research Center della Thailand Chulalongkorn University probabilmente non sarebbe sopravvissuta.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Primo cucciolo di lamantino nato in Italia: una rarità in Europa

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.