Home News Cucciolo di pastore tedesco preso a calci, interviene la polizia che lo...

Cucciolo di pastore tedesco preso a calci, interviene la polizia che lo adotta

CONDIVIDI
maltrattamento animali
Cucciolo preso a calci salvato dalla polizia

Lo stavano prendendo a calci per strada, testimoni chiamano la polizia

Una scena agghiacciante per i testimoni che si sono trovati a passare lungo quella strada. Era solo un cucciolo, un bellissimo esemplare di pastore tedesco. Nonostante l’innocenza e la sua tenera età i suoi proprietari si sono accaniti su di lui.

A quel punto, alcune persone hanno deciso d’intervenire, chiamando la polizia. Gli agenti si sono presentati immediatamente sul posto, trovando il povero cucciolo a terra, quasi in uno stato comatoso. Gli agenti hanno portato il cucciolo dal veterinario dove sono stati riscontrati diversi ematomi nella parte dell’addome del cucciolo.

All’indomani, il dipartimento di polizia di Granada non ha resistito, diramando un post con il quale ha annuciato di aver deciso di adottare il cucciolo.

“Questa mattina, vedendo il cucciolo dormire, abbiamo deciso di adottarlo”. Scrive il dipartimento in un post, pubblicato su Twitter.

Non appena questo piccolo campione si sarà ripreso dal trauma e dalle contusioni riportare, sarà pronto per una nuova vita e una carriera importante al fianco di chi lo ha salvato, proteggendo i quartieri.

Nel frattempo, la polizia ha anche avviato un sondaggio in rete per dare un nome al cucciolo. Alla fine, il popolo della rete ha deciso e il cucciolo di pastore tedesco è stato chiamato “Stan lee”.

 

Il tweet diffuso dalla polizia per dare un nuovo nome al cucciolo adottato:

C.D.