Home News Denutrita e lanciata da una macchina in corsa: Violet torna a camminare

Denutrita e lanciata da una macchina in corsa: Violet torna a camminare

CONDIVIDI

violet

Raccapricciante ritrovamento di una femmina di mastino inglese ridotta pelle ed ossa, arrivando ad un terzo del peso forma di questa razza. Ma per Violet, così è stata chiamata dai suoi soccorritori, oltre alla magrezza provocata dall’incuria, l’abbandono è stato ancora più crudele, in quanto è stata lanciata da una macchina in corsa, lungo una strada di Clinton, nel Maryland, Stati Uniti.

Fortunatamente per il cane, un testimone ha assistito a tutta la scena e ha immediatamente fermato l’auto per aiutare quel povero animale di circa 4 anni. Violet è stata portata al Prince George’s County Animal Control e poi presa in carico dall’associazione animalista Mutts Matter Rescue che ha provveduto a trovare uno stallo presso una famiglia predisposta a curare animali con gravi difficoltà.

Autumn Clayton, la volontaria,che ha aiutato Violet, ha riferito che “era piena di decubiti su tutto il corpo, tra cui una piaga che ha raggiunto le ossa di una gamba posteriore. A causa dell’impatto sul suolo ha riportato delle ferite alle gambe e adesso sta lentamente riprendendo a camminare e a salire le scale”.

Oltre alle ferite fisiche Violet è anche un cane traumatizzato e Debbie Gretz, la donna che ha tenuto in stallo il cane ha raccontato che quado ha fatto uscire Violet sembrava che fosse la prima volta:”Era timorosa, guardava tutto e sembrava che non avesse mai visto un albero prima di quel momento”.

Tra le varie ipotesi è stato pensato che il cane si stato tenuto legato per anni, come indicherebbero alcuni segni sul suo corpo e molto probabilmente serviva come riproduttrice per le sue mammelle deformate, indice che ha avuto numerose cucciolate.

Adesso ci vorrà tempo per far recuperare il peso ideale e Violet deve essere abituata lentamente a riprendere a mangiare, con piccoli pasti distribuiti nell’arco della giornata. Per poter aiutare Violet è stato creato un evento sui social “Saving Violet” dove vengono aggiornati i progressi di questa straordinaria e dolce esemplare. In un video pubblicato sulla pagina Facebook si può notare che Violet poteva a malapena camminare e stare in piedi.

Un caso che non è passato inosservato alla Humane Society of the United States (HSUS) che ha messo una taglia di 5mila dollari per chi potrà dare informazioni o altri elementi utili all’identificazione dei responsabili.

This is really my favorite video of Violet so far. I love how she gets up and her nubbin tail wiggles like crazy. She is so sweet! Lays her head in my lap when I am sitting on the sofa and looks up with those big, sad eyes, oh my, be still my heart!

Pubblicato da Saving Violet su Martedì 16 febbraio 2016