Home News Preferenze Tv cambiano in base all’animale domestico

Preferenze Tv cambiano in base all’animale domestico

CONDIVIDI
cani e tv
Cane davanti alla Tv sul divano

Preferenze tv in base all’animale domestico

La piattaforma streaming NETFLIX che conta su 117 milioni di abbonati in 190 paesi ha condotto un’indagine sugli utenti che guardano la tv con i propri animali domestici.

Netflix ha intervistato 50mila utenti, in 27 diversi paesi, scoprendo che ben la metà degli intervistati guarda la tv in compagnia del proprio animale domestico. Per gli utenti, non c’è miglior compagno. Nell’82% dei casi, il beneficio sta nelle coccole, mentre il 15% ama maggiormente la compagnia di un animale perché non si lamenta del programma e non deve litigare per il telecomando.

In base alle risposte, la piattaforma è riuscita a scoprire le preferenze degli utenti in base all’animale da compagnia. Secondo i risultati del sondaggio, pare che i proprietari di gatti preferiscono il fantasy e la fantascienza mentre che ha un cane è più portato per serie movimentate con scene adrenaliniche.

A differenza di quanto si possa pensare, chi ama gli uccelli, non è attrattato da serie drammatiche o romantiche, ma come per chi ha un cane, prediligge film d’azione.

Tale animale, tale padrone

Non solo l’animale domestico nella convivenza tende ad assimilare le sembianze del padrone. Come più volte illustrato in divertenti progetti artistici a cominciare dalla Carica dei 101, nella quale Walt disney aveva giustamente evidenziato la somiglianza dei cani ai padroniNegli ultimi anni si sono moltiplicate le indagini al riguardo, mirate a scoprire se in base alla preferenza di un tipo di animale vi siano delle similitudini caratteriali tra padroni.

In uno studio era infatti emerso che chi era amanti dei gatti era più propenso ad essere meno ansioso, meno attento alle regole e più concentrato sui propri obiettivi. Insomma, una personalità molto simile all’immagine che abbiamo dell’animale in questione e all’indole naturale della specie.

Lo stesso vale per i cani, da sempre simbolo di fedeltà. Non a caso, da uno studio recente, è stato dimostrato che un cane aiuta a trovare l’anima gemella. La maggior parte delle intervistate avevano infatti sostenuto che un uomo con un cane è più affidabile.

“La presenza di un amico a quattro zampe dice molto della persona che lo possiede. Per esempio, che puoi prenderti cura di qualcun altro, amarlo e passare del tempo insieme. Tutti elementi importanti per l’accoppiamento”, spiegò l’autrice dello studio.

C.D.