Home News Cucciolo di Dingo animale in via d’estinzione cade dal cielo in un...

Cucciolo di Dingo animale in via d’estinzione cade dal cielo in un giardino

CONDIVIDI

Ha trovato un cucciolo  adorabile nel suo giardino, indecisa sul fatto che si trattasse di un cane, di una volpe o di un dingo  ha postato alcune foto su Facebook ma per essere sicura al 100%  ha effettuato il test del DNA.

Wandi il Dingo foto Istagram

Australia, una donna ha trovato nel giardino sul retro della sua abitazione un cucciolo, e indecisa su quale animale fosse ha postato la foto sui socia aprendo un dibattito.

La storia del piccolo è stata raccontata su Facebook dalla donna che lo ha trovato, secondo quanto raccontato, la signora sarebbe uscita in giardino attratta da un piagnucolio fuori da casa sua a Bright, in Australia e avrebbe trovato il cucciolo.

La donna ha postato la foto su Facebook scrivendo:”Mi sono svegliato questa mattina sentendo un piagnucolio sul mio cespuglio, non posso dire se è una volpe o un cane “.

Il post era correlato da alcune simpatiche  immagini della creatura che hanno subito intenerito gli utenti e  fatto scalpore sul social generando  una conseguente valanga di commenti per stabilire di quale specie di animale si trattasse.

Non potendo attribuire la creatura con sicurezza a nessuna specie la signora ha deciso di recarsi presso l’ Ospedale degli animali alpini, dove il personale specializzato ha deciso  di eseguire il test del DNA.

Per evitare eventuali inconvenienti il responsabile dell’ospedale decise si affidare il cucciolo  al santuario della Fondazione australiana Dingo per essere curato, mentre aspettavano i risultati che accertassero l’appartenenza ad una specie.

Il piccolo aveva infatti molte ferite di artigli dietro la schiena, il che fa supporre dato il ritrovamento nel giardino sul retro non raggiungibile dall’entrata principale dell’abitazione che il cucciolo sia piovuto dal cielo probabilmente dopo essere stato lasciato cadere da un’aquila.

Accertamenti per il cucciolo di Dingo

Il Dingo Wandi mentre gioca all’interno della casa della signora che lo ha trovato nel giardino foto instagram

Il cucciolo soprannominato Wandi effettivamente  non era ne una volpe ne un cane. La creatura è infatti stata dichiarata  un Dingo, un animale a rischio estinzione della famiglia canidae.

A riferire la notizia  su Instagram, è stato uno dei responsabili del   santuario che  ha scritto: “Dopo settimane di ansiosa attesa, i risultati del laboratorio di genetica dell’UNSW hanno rivelato che Wandi è un dingo di Victoria Highlands puro al 100%”.

Il cucciolo entrerà a far parte del programma di allevamento del santuario apportando così nuovi geni per la popolazione della specie in cattività dei dingo che sono presenti nel santuario

“Riteniamo che Wandi sia stato rubato da un’aquila e lasciato cadere a causa delle ferite riportate sulla schiena e che le sue unghie fossero logore suggerendo che aveva viaggiato molto a piedi prima di essere trovato.”

il veterinario Bec Day in un’intervista rilasciata alla ABC.au ha dichiarato che il cucciolo al momento del ritrovamento aveva circa otto/dieci settimane.

Aveva dei  segni sulla schiena e non c’erano altri cuccioli nelle vicinanze. La donna che lo ha trovato  non ha sentito nessun altro dingo piagnucolare nelle vicinanze. Quindi, era solo, un’anima solitaria seduta in un cortile“.

“Fortunatamente il cucciolo era mansueto e adorabile  non ha paura delle persone. Ed è rimasto  abbastanza calmo sia durante la visita che durante i prelievi per le analisi.

Per il cucciolo, visto il grande successo e l’interessamento che moltissime persone hanno dimostrato nei suoi confronti è stata aperto un profilo Instagram sul quale  sono state postate moltissime foto ed è già seguito da più di 21,7 mila follower.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampeè stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI