Home News Donna beve urina di cane, “Mi ha curato l’acne” – FOTO

Donna beve urina di cane, “Mi ha curato l’acne” – FOTO

CONDIVIDI
donna beve urina di cane
La donna beve urina di cane, “Ha curato la mia acne”

Donna beve urina di cane, ed è felice. Lei stessa ammette: “Funziona davvero, ora la mia pelle è splendente”. Ma i medici dicono tutt’altro.

Alcune persone sarebbero disposte a fare di tutto pur di restare per sempre giovani e belle. Ma purtroppo il tempo fa il suo corso e non si può certo impedire che le cose cambino. Eppure una ragazza statunitense le sta provando davvero di ogni sorta. Addirittura si è spinta a bere l’urina del suo cane per preservare la propria pelle. La donna che beve urina del suo cane si chiama Lynn Lew e fa la blogger di professione.

Lei giura che fare questo le ha fatto sparire l’acne e ha reso la sua pelle più lucente. Lynn spiega in un video anche i presupposti sui quali si basa la sua teoria. Nel filmato la ragazza fornisce tutte le spiegazioni possibili sul perché questa sarebbe una pratica buona ed efficace. “Molti di voi mi hanno chiesto come faccio ad essere sempre così bella. Non è solo a causa del mio trucco ogni volta così perfetto”.

E subito dopo prende una tazza piena di urina del suo cane e la beve. Dopo aver finito, la giovane continua: “Fino a quando non ho bevuto la pipì del mio cane per la prima volta, ero depressa, ero triste ed avevo una brutta acne”. Da qui la motivazione di fondo. “La pipì del cane contiene vitamina A, vitamina E e ha 10 grammi di calcio, ed è anche dimostrato che aiuta a curare il cancro”, afferma Lynn convinta e raggiante.

Donna beve pipì di cane: “Fa bene”, ma l’esperto la contraddice

Mentre “l’uroterapia” era praticata nell’antica Cina, a Roma, in Grecia e in Egitto, in base a quanto si è potuto stabilire da alcuni reperti storici, ai giorni nostri essa non è considerato un qualcosa che gli esperti di salute approvano. Non solo, ma nessuno studio ha fornito prove sufficienti della sua efficacia o benefici per la salute. “È un concetto bizzarro”, afferma Zaki Almallah, consulente urologo del BMI Priory Hospital di Birmingham.

“I reni filtrano il sangue e qualsiasi liquido in eccesso, e vengono espulsi sali e minerali. Lo scopo dell’urinare è quello di liberare il corpo dalle sostanze di scarto. Allora perché dovresti riassorbirle?“, si domanda il professionista. “L’unico caso nel quale si consiglia di bere urina è qualora ci si trovi bloccati senza cibo o acqua per molti giorni”. Altrimenti sarebbe meglio tenere l’urina al di fuori del menu. E del resto i rischi associati al contatto con l’urina dei cani sono comprovate.

Ecco il video

A.P.