Home News Donna minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi

Donna minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:33
CONDIVIDI

Donna minaccia di uccidere il cane di famiglia per la password del wii-fi, la vicenda allucinante è stata ripresa e postata sui social.

Donna impazzita minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi
Donna impazzita minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi (Screen video)

Una donna ha minacciato pesantemente il cane di una ragazza adolescente per ottenere la password del wi-fi. La vicenda ai limiti dell’immaginabile si è svolta a New York sulla soglia di una abitazione per quello che potrebbe essere considerato un motivo futile.

Potrebbe interessarti anche :Cartello con minacce pesanti nei confronti degli animali di Roma

La minaccia al cane per il Wi-Fi

donna impazzita minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi
Donna impazzita minaccia di morte il cane per ottenere la password del Wi-Fi (Screen video)

Il video allucinante è stato postato sul social Reddit e nei commenti sono state spiegate alcune dinamiche famigliari che possono spiegare l’accaduto nei dettagli.

A quanto pare infatti il fratello della ragazza adolescente, che ha ripreso il video, da qualche mese si era trasferito nel seminterrato della casa dei genitori. Il ragazzo aveva una relazione con una donna, e tre figli a carico, ma nel momento del trasferimento i due si erano separati, ma dopo qualche tempo sono tornati insieme e la ragazza con i tre figli della coppia  si sono trasferiti nel seminterrato della casa, mettendo al mondo un quarto bebè.

La lite furiosa è avvenuta sul porticato della casa, la ragazza si è dovuta chiudere dentro per sfuggire alla furia della donna, ovvero la cognata, che ha minacciato di uccidere il cane di famiglia se non le avesse fornito la password del wifi, minacciando anche di informare le autorità dato che vive illegalmente nel loro seminterrato.

A quanto pare infatti la situazione dell’appartamento posto sotto l’abitazione doveva essere temporanea e  non era assolutamente pensato per far vivere li una famiglia intera, da quanto riferito sembra anche che la ragazza abbia avuto anche un quarto figlio e la situazione iniziava ad essere invivibile, tanto che per incoraggiare i ragazzi a cercare una nuova casa il capo famiglia abbia cambiato la password del wi-fi non fornendola più agli inquilini.

La reazione non è stata quella sperata infatti la donna che come si evince dal video doveva studiare, non ha preso bene le nuove condizioni e si è scagliata contro la ragazza adolescente minacciando di avvelenare il cane appena l’avesse trovato da solo.

La donna è letteralmente impazzita e tutta la scena è stata ripresa dalla giovane che ha cercato di calmare la ragazza sostenendo che il wi-fi non funzionasse.

A quanto pare questa non era la prima volta che la famiglia veniva minacciata dalla donna infatti precedentemente le forze dell’ordine erano state già avvisate delle continue molestie subite arrivando persino a sfrattare a ottobre del 2019.

A quanto pare infatti la donna aveva già rotto un vetro mentre il compagno ovvero il figlio dei proprietari della casa avrebbe aggredito il padre minacciandolo addirittura di trasferirsi al piano superiore.

Per ovviare alla situazione invivibile i genitori del ragazzo con 4 figli sono arrivati addirittura a contattare Child Protection Services.

Con la pandemia del covid-19 è stato impossibile sfrattare gli inquilini che dopo la sospensione della linea wi-fi si sono talmente infuriati tanto che la donna con parole molto poco carine ha minacciato il cane di morte.

La polizia è stata nuovamente contattata e messa al corrente delle ultime minacce nei confronti del povero cane e tutti gli utenti del social che stanno seguendo la vicenda sono molto preoccupati per la sorte del povero cagnolino senza colpa che potrebbe rimetterci la vita se la donna attuasse le sue minacce.

Crazy tenant freaking out at the front door over changing the Wi-Fi password. from PublicFreakout

L.L.