Home News E’ stata recuperata dalla strada: si dispera e finalmente riesce a portare...

E’ stata recuperata dalla strada: si dispera e finalmente riesce a portare i volontari dai suoi cuccioli

CONDIVIDI

Una storia di fedeltà e di puro amore, quello di una simpatica e tenera cagnolina, di nome Betty Boop. L’esemplare è stata recuperata per strada a Fowler in California dai volontari della Pinky Paws ResQ. Betty era stata abbandonata dai suoi vecchi proprietari che non volevano più prendersi cura di lei. Per ben due volte i volontari hanno cercato di acchiapparla ma nelle due occasioni era riuscita a scappare poco dopo.

Infine, grazie ad una gabbia trappola, i volontari sono riusciti a prendere Betty che venne portata al rifugio ma continuava a lamentarsi, senza darsi pace. Solo dopo aver notato il suo comportamento, i volontari si sono accorti che in realtà la piccola Betty stava allattando. La sera stessa aveva trovato il modo di fuggire dal box in cui era stata messa e i volontari hanno così deciso di seguirla perché sapevano che li avrebbe portati dai suoi cuccioli. Betty ha percorso ben due chilometri, orientandosi lungo le strade, per andare dai suoi cuccioli che erano nascosti in una casa colonica abbandonata.

La dolce mamma entrò nella casa e andò subito nella tana dove aveva lasciato i suoi cucciolotti. A quel punto i volontari sono riusciti a portare fuori Betty assieme ai suoi cuccioli, trasferendo la piccola famiglia in rifugio: “Piangevo mentre la seguivo, mi stava portando in giro e mi ha fatto percorrere due chilometri quando ad un certo punto si è fermata e ha attraversato alcuni vigneti in direzione di una casa abbandonata”, ricorda la volontaria Woodward che si sta occupando di Betty Boop.

“Si è fidata di me nel mostrarmi il luogo in cui si trovavano i suoi cuccioli. E’ stato davvero commuovente”, ricorda la volontaria.

Dagli aggiornamenti, a distanza di una mese, ben quattro cuccioli hanno trovato una famiglia. Betty adesso è al sicuro al rifugio e sta crescendo i suoi piccoli e non tenta più di fuggire.