Home News Angeli dei 4 Zampe E’ stato trascinato con uno scooter. Dopo il sequestro l’adozione

E’ stato trascinato con uno scooter. Dopo il sequestro l’adozione

CONDIVIDI

Nel mese di febbraio era rimbalzato suo social il video del cane che veniva trascinato da uno scooter. La scena era stata ripresa da un’automobilista che si era fermata a documentare quanto stava accadendo sotto ai suoi occhi per poi segnalare il filmato alle autorità locali, in Texas.

La polizia ha individuato il padrone a distanza di qualche ora e il cane è stato sequestrato. L’uomo si era giustificato sostenendo che si trattava del suo cane e che poteva fare come voleva. Il proprietario è stato denunciato e arrestato. Liberato su cauzione, dovrà ora rispondere del reato di maltrattamenti animali. Dopo neanche un mese da quanto accaduto, il dolce pastore tedesco di nome Ash (Ceneri) è stato adottato da una persona speciale che si dedica ai cani che hanno subito maltrattamenti: il sacerdote cowboy, Roy Snipes, che ha dato il nome al pastore tedesco per rievocare il “Mercoledì delle Ceneri”.

Adesso, l’esemplare pare essere di nuovo gioioso in compagnia di altri suoi simili, salvati da condizioni di abusi.Un bellissimo lieto fine, accolto con favore dalle varie associazioni che si erano interessate al caso.

Snipes ha dichiarato ai media di non essere convinto che il padrone di Ash abbia realmente voluto fare del male al suo cane. In ogni caso, da oggi, il dolce Ash potrà condividere le sue giornate con altri nove cani che spesso accompagnano padre Sniper anche in Chiesa.