Home News Angeli dei 4 Zampe E’ troppo grassa: chiede di farla sopprimere

E’ troppo grassa: chiede di farla sopprimere

CONDIVIDI

Dopo questa storia, di sicuro in materia di abberazioni ne avremmo sentite di tutte come le scuse avanzate dai proprietari che stanno per abbandonare i loro compagni fedeli.  Motivi assurdi, tra i quali l’arrivo di un neonato in casa o di un divano nuovo oppure perché il cane è troppo vecchio e lo vogliono sostituire con uno più giovane. Insomma, le persone sono pronte a barattare un cane che è sempre stato al loro fianco come un oggetto “usa e getta”. Nessuna empatia, neinte affetto. Sembra davvero assurdo eppure si tratta di casi frequenti.

In questo ventaglio di storie al limite della follia, rientra quella della piccola Honey: una beagle, ancora giovane, portata nel mese di giugno 2017, al canile SPCA of Niagara County di New York State . Il padrone la voleva far sopprimere perché troppo grassa.

Ovviamente, il personale si è opposto alla soppressione del cane: “Era giovane e sapevamo che avremmo potuto aiutarla”, hanno raccontato gli operatori del canile che si sono rivolti ad un veterinario che ha diagnosticato un problema alla tiroide.

Ed è così che, nel giro di pochi mesi, la piccola Honey grazie alle nuove cure, ha perso cinque chili.

Tuttavia, i volontari del canile hanno scoperto che il sovrapeso di Honey non dipendeva solo dalla tiroide. In realtà, è emerso che il proprietario di Honey soffriva di demenza e non si ricordava mai se aveva dato da mangiare al cane oppure no.

Honey in quelle condizoni ha iniziato a prendere peso, arrivando a mangiare diverse volte al giorno e a pesare tre volte il peso forma di un beagle.

Honey salva grazie alla riabilitazione e all’amore dei volontari

Honey è stata inserita in un percorso di riabilitazione mirato a farla dimagrire. In poche settimane, con un programma di nuoto e passeggiate regolari con le quali faceva attività fisica, la dolce beagle ha iniziato a perdre peso.

Dopo diversi mesi di sforzi, Honey è tornata in ottima forma e prosegue il programma di riabilitazione fisica.

Anche il suo carattere si è trasformato, rivelandosi una cagnolina piena di gioia e di energie che ama correre e giocare. Per Honey la vita è cambiata e adesso non ha più problemi a salire le scale e a camminare ed è pronta a trovare una nuova famiglia.

C.D.

Il programma di riabilitazione di Honey