Home News Emù indisciplinati vengono banditi da un pub per il loro comportamento

Emù indisciplinati vengono banditi da un pub per il loro comportamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:35
CONDIVIDI

Due emù indisciplinati sono stati banditi da un pub del Queensland a causa del loro comportamento inadeguato

emù banditi
Uno dei due emù banditi (Foto Facebook)

E’ risaputo che nei luoghi pubblici bisogna comportarsi in un certo modo ed evitare di arrecare danni o fastidi ad altri. Le conseguenze di un comportamento inopportuno, come molti sanno, prevedono anche la possibilità di essere cacciati, o peggio banditi, dalla struttura, esattamente quello che è accaduto a due emù troppo esuberanti.

I nomi di questi birbanti sono Kevin e Carol e sono due esemplari di emù particolarmente curiosi e simpatici. Le loro spiccate personalità sono molto note soprattutto in un pub.

Nello stato australiano del Queensland, vi è una struttura molto particolare, lo Yaraka Hotel, la cui politica è quella di accogliere indistintamente chiunque varchi la loro soglia, animali compresi. Il personale infatti ha addirittura permesso ai due emù non solo di entrare nel pub ma anche di imparare a salire le scale all’interno dell’edificio.

Potrebbe interessarti anche: Terni: capra scappa dall’allevamento e se ne va al bar

Emù banditi dal pub per le loro marachelle

emu
Emù (Foto Pixabay)

Non si può certo negare che al principio i due animaletti fossero graditi ospiti e ben voluti, ma in più occasioni i due emù hanno avuto comportamenti a dir poco inopportuni a tal punto da indurre lo staff a comunicargli che non sono più i benvenuti.

Di quali colpe si saranno mai macchiati, vi chiederete. Beh, sappiate che i due bricconcelli avevano assimilato delle abitudini un po’ “sopra le righe”: rovistavano dentro i bidoni dell’immondizia, si piazzavano spesso dietro il bancone, mettevano a soqquadro il bagno e rubavano oggetti alle persone, comprese le chiavi dell’auto.

Potrebbe interessarti anche: L’attore Jeffrey Dean Morgan adotta un emù e un asino amici inseparabili

 

Gerry Gimblett, proprietario del pub, ha raccontato la triste storia di questi simpatici birichini. Kevin e Carol, in realtà, sono gli ultimi due esemplari di uno stormo di nove emù, Tutti gli altri purtroppo sono stati vittime di incidenti stradali e i due animaletti sono rimasti gli unici superstiti.

“Sono belli, molto amichevoli, un po ‘troppo amichevoli, se non altro! Fanno un bel po’ di caos.” Il pub ha posizionato una corda all’ingresso del locale per impedire a Kevin e Carol di entrare, almeno per ora.

Hanno anche posizionato un cartello con l’avviso: “Gli emù sono stati banditi da questa struttura per comportamenti inadeguati“, anche se vi è il forte dubbio che i due emù, per quanto svegli, non abbiano ancora imparato a leggere.

Il proprietario del pub teme che come Kevin abbia imparato a salire le scale prima o poi riesca a trovare un modo per oltrepassare la corda, ma per il momento l’escamotage sta funzionando e sta tenendo a bada i due emù banditi.

M. L.