Home News Animali in pericolo: era intrappolata sull’iceberg

Animali in pericolo: era intrappolata sull’iceberg

CONDIVIDI
salvataggio animali
Volpe in trappola su iceberg

Volpe artica intrappolata su iceberg

Al largo del porto di William a Labrador, in Terranova, nel Canada, una coppia di fidanzati erano usciti per fare una gita e per pescare.

Ad un tratto, a circa 6 chilometri dalla costa, Mallory Harrigan si accorge di qualcosa che si muove sopra ad un iceberg. Inizialmente, i due giovani fidanzati pensarono ad un cane o ad una foca.

Controllando meglio, i due giovani si sono resi conti che in realtà si trattava di una volpe artica, tutta bianca. La coppia non era disposta a lasciare morire quel povero animale. Anche se la situazione era alquanto complicata.

I ragazzi hanno deciso di avvicinarsi con l’imbarcazione e sono riusciti a far salire l’esemplare a bordo. Non è stata un’impresa facile. Infatti, la volpe era spaventata dalla presenza di quelle persone. Per recuperarla, i due giovani hanno spezzato la base dell’iceberg, facendo cadere in acqua la volpe. In quel modo sono riusciti a prenderla e a portarla sull’imbarcazione.

“Sapevamo che era l’unico modo per salvarle la vita”, afferma Mallory.

Soccorso animali selvatici

Le condizioni meteorologiche erano avverse e i venti spingevano l’iceberg sempre più lontano dalla costa. Per la volpe artica non vi erano altre possibilità di sopravvivere.

I due giovani pescatori hanno così assicurato alla volpe un giaciglio tranquillo per la durata del tragitto verso la terraferma. Tentando di tranquillizzarla, hanno provato a darle da mangiare un po’ di pane e dei crackers che purtroppo non sono stati graditi dalla volpe. L’obiettivo di riportarla a terra è stato il motore che ha spinto i due giovani ragazzi ad affrontare la situazione delicata.

“Siamo felici di aver salvato un animale. Possiamo rivederlo ogni tanto”.

Sguardo di riconoscenza della volpe

Infatti, come documentato da un video pubblicato su youtube, i ragazzi hanno liberato l’esemplare lungo la costa.

Un’avventura emozionante che di certo i due ragazzi non dimenticheranno. L’emozione che scaturisce da un’esperienza simile è una piccola magia. Una sorta d’incontro ravvicinato che porta ad una dimensione surreale nello scambio con creature selvatiche che alla fine si abbandonano a si affidano all’uomo. Non a caso, tra le fotografie scattate dai due giovani pescatori, possiamo notare in uno scatto, lo sguardo di riconoscenza e di gratitudine della volpe rivolto a quelle persone che l’avevano salvata. La volpe era consapevole di quello che avevano fatto i due pescatori.

Ecco il video di quando la volpe è stata liberata sulla terraferma:

C.D.