Home News Era paralizzato dal freddo al bordo della strada: coniglio salvato dalla polizia

Era paralizzato dal freddo al bordo della strada: coniglio salvato dalla polizia

CONDIVIDI

Lo scorso 23 marzo, una pattuglia della polizia, nella cittadina di Stadthagen in Germania, si è imbattuta in piena notte, in un batuffolo di peli a bordo di una strada.

Gli agenti si sono avvicinati con calma per non spaventatre la piccola creatura, accorgendosi che si trattava di un bellissimo coniglio rosso. Il piccolo roditore, evidentemente smarrito, era paealizzato dal freddo e restava immobile. Gli agenti hanno coì chiamato il servizio municipale per il recupero di animali e in attesa dei soccorsi hanno provveduto a mettere il dolce coniglia sopra al cofano della macchina riscaldato dal motore.

Un gesto che ha rinvigorito il piccolo animaletto, letteralmente smarrito. Grazie ad un appello lanciato in rete, all’indomani, la polizia ha ritrovato anche i proprietari dell’animale.

In poco tempo, l’appello è stato infatti condiviso sui social e visto dai padroni, disperati per aver smarrito il loro piccolo coniglio di nome Fee. Secondo quanto hanno ricostruito, il coniglio, che vive con altri due esemplari, aveva scavato un piccolo tunnel dal quale sarebbe scappato da sotto alla recinzione, per andare alla scoperta del mondo. Non a caso Fee è stato trovato non poco distante dalla propria casa. Un’avventura che molto probabilmente il piccolo Fee si ricorderà la prossima volta.

Felice di essere tornato a casa, per ringraziare i suoi soccorritori, Fee ha fatto consegnare un piccolo dono agli agenti: un simpatico coniglio in peluche con tanti coniglietti di cioccolata.