Home News Era sotto ad un ponte, legato con una grossa catena

Era sotto ad un ponte, legato con una grossa catena

CONDIVIDI

Lo hanno abbandonato, legandolo con una grossa catena sotto ad un ponte,il Tireman Bridge a Rouge Park, nelle vicinanze della città di Detroit.
Un giovane pit bull terrorizzato che aspettava forse che il padrone tornasse a riprenderlo.
Il cane è stato notato per caso da un passante che si è messo in contatto con un’associazione locale, la Detroit Pit Crew che si occupa di riscattare esemplari di razza pit bull.
I volontari giunti sul posto hanno avviato un approccio con il cane e dopo aver conquistato la sua fiducia, con qualche bocconcino di cibo, sono riusciti a fargli una prima carezza.
Poi, lentamente lo hanno portato via da quel punto in cui era stato lasciato, facendolo salire in automobile per portarlo al sicuro presso al rifugio dell’associazione.
Fortunatamente, l’esemplare non era aggressivo e si è lasciato maneggiare dai volontari. Il cane era molto spaventato e disorientato, Chi lo aveva abbandonato non gli aveva dato modo di scappare, legandolo con una grossa catena al collo. Il cane era immobilizzato e il suo manto si mimetizzava con la natura circostante, per cui era anche molto difficile accorgersi della sua presenza.
Il caso ha come sempre sollevato lo sdegno degli utenti che condannando il gesto, alcuni hanno anche invitato l’autore del gesto ad “attraversare il confine per andarsi a gettare sotto ad un ponte in Canada”.