Home News Animali, far west a Parigi, sequestrato cucciolo di leone in un appartamento

Animali, far west a Parigi, sequestrato cucciolo di leone in un appartamento

CONDIVIDI
traffico cuccioli
Cucciolo di leone sequestrato in un appartamento a Parigi

Un cucciolo di leone in appartamento a Parigi

Un cucciolo di leone in casa. Una scena degna del far west o di Città del Messico dove le gang per ostentare il proprio poter accolgono grossi felini.

Leggi anche–> Leoni domestici ma anche tigri e giaguari detenuti in terrazza come i gatti

Non siamo a Città del Messico ma bensì a Parigi dove la polizia francese ha fatto irruzione presso l’abitazione di un giovane uomo appartenente ad una gang per sequestrare un cucciolo di leone.

L’allarme è scattata dopo la circolazione di un video sui social nel quale il cucciolo, una leonessa di un mese e mezzo, era in vendita a 10mila euro.

L’esemplare era in buona salute ed è stato ritrovato sul letto in una camera da letto nell’appartamento del vicino di casa, mentre il proprietario del cucciolo aveva cercato di nascondersi in un armadio.

L’uomo di 30 anni era già noto alle forze dell’ordine per diversi casi riconducibili a furti di materiali professionali poi rivenduti in rete. La “gang degli scassinatori”  arrivava ad un giro d’affari di 500mila euro con il commercio della rifurtiva.

Il trentenne interrogato dalla polizia avrebbe dichiarato che stava soltanto ospitando la leonessa per conti terzi.

Il cucciolo è stato  affidato ai funzionari della forestale.Secondo le indiscrezioni sarà poi trasferita presso un parco di felini situato a Lumigny nel dipartimento di Seine-et-Marne.

 

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizieSEGUICI QUI