Home News Fermate di autobus con le piante: il progetto olandese che celebra le...

Fermate di autobus con le piante: il progetto olandese che celebra le api -VIDEO

Fermate di autobus con le piante, un progetto tutto “green” per ridurre il rischio estinzione riservato alle api e rendere l’aria più pulita

L'ape sul fiore lilla (Foto Pixabay)
L’ape sul fiore lilla (Foto Pixabay)

 

 

Ci siamo, la giornata delle api è arrivata e come ogni anno, occorre celebrarle a dovere. Tra tutte però, l’idea che ha colpito di più è stata quella adottata in Olanda, dove le fermate degli autobus sono state ricoperte di piante per attirare le api al fine di rinfrescare le città e ripulire l’aria dalle polvere sottili. In linea con questa idea, c’è quella di offerta dal Comune di donare incentivi a chiunque voglia riempire di piante, il tetto della propria abitazione.

Fermate di autobus con le piante, un valido aiuto per sostenere le api 

Laboriosità e intelligenza (Foto Pixabay)
Laboriosità e intelligenza (Foto Pixabay)

Il progetto ha lo scopo di attirare api e bombi che contribuiscono anche a rendere migliore la qualità dell’aria compreso una diminuzione della temperatura. Infatti, i tetti verdi hanno il privilegio di mettere a disposizione una notevole quantità di nettare non solo per le api ma anche calabroni e altri tipi di insetti , dando un efficace contributo nel favorire la biodiversità. I tetti hanno la particolarità di essere ricoperti dalle piante appartenenti al genere Sandum una tipologia, scelta proprio in relazione al fatto che richiede poca manutenzione. E non è tutto perché l’incredibile iniziativa “green” è accompagnata anche dall’idea di sostituire gli autobus diesel con i mezzi elettrici, sostenuti per mezzo dell’energia creata dai mulini a vento olandesi.

In data odierna, sono già dieci gli autobus elettrici che sono stati introdotti ed entro il 2028 la maggioranza dei mezzi pubblici saranno ad emissioni zero. Inoltre, sempre con lo scopo di ridurre l’inquinamento verranno anche donati dei premi agli autisti che guidano in maniera rispettosa verso l’ambiente. Poi, in relazione al progetto di dei tetti verdi verranno offerti degli incentivi per chi desidera piantumare, per l’appunto i tetti delle proprie abitazioni, installando i pannelli solari sulle coperture delle case. Sul tetto infatti, possono unire sia i pannelli solari che le piante. Quest’ultimi infatti, hanno la particolarità di funzionare meglio e durare più a lungo nel momento in cui sono installati sopra coperture ricoperte da vegetazione.

Il comunicato del Comune 

Ape in volo (Foto Pixabay)
Ape in volo (Foto Pixabay)

Pertanto, sul sito del Comune si legge quanto segue: “Un tetto verde fa bene ad una città sana e nello stesso tempo vivibile che è in grado di affrontare i cambiamenti climatici. I tetti verdi aiutano a prevenire le inondazioni, consentendo di soffrire nel minor modo il caldo. Un buon momento per installare un tetto verde è quello di bonificare i tetti in amianto quando la copertura è usurata.”

Tanti consigli pratici per permettere a questi meravigliosi insetti di essere celebrati a dovere.

(Fonte video: EcoWatch)

Potrebbe interessarti anche: 

Benedicta Felice