Home News Fermo, cane trovato nella spazzatura va da solo al pronto soccorso

Fermo, cane trovato nella spazzatura va da solo al pronto soccorso

CONDIVIDI

Ancora una volta c’è da segnalare un grave episodio legato al maltrattamento di animali. Il fattaccio è successo a Fermo, nelle Marche, e ha avuto come sfortunato protagonista un cane meticcio. Il povero quattrozampe era stato gettato in un cassonetto dell’immondizia proprio come se fosse un sacchetto di spazzatura del quale liberarsi al più presto.

Per fortuna una ragazza che passava da quelle parti ha captato i guaiti ed i lamenti del povero cucciolo, che ha una età anche molto giovane, ed è riuscita a tirarlo fuori da quella che era diventata una vera e propria prigione.

Il cane ha ben presto abbandonato la propria benefattrice per indirizzasi in tutta fretta in direzione del pronto soccorso, individuando la sala triage e fermandosi proprio in quel posto per starsene al caldo.

Il cane è stato tenuto in consegna prima dagli agenti della ditta di vigilanza privata ‘FIFA Security’ e poi dal personale dell’ASL locale, e pare che già abbia ricevuto molte richieste di adozione. Il luogo del ritrovamento del meticcio da parte della ragazza è una zona molto vicina all’ospedale fermano “Murri”.

Purtroppo per l’autore del brutto gesto dell’insensibile abbandono non resta nessuna traccia, né un avvistamento da parte di eventuali passanti, né qualche ripresa video captata da un circuito di sicurezza. E molto difficilmente a questa persona si riuscirà a dare un volto. La cosa che conta di più però è che il cane adesso stia bene, ed a quanto pare presto potrà trovare una nuova famiglia che provvederà a prendersene amorevolmente cura.