Home News Avere un cane migliora la vita, soprattutto per gli over 65, parola...

Avere un cane migliora la vita, soprattutto per gli over 65, parola di esperti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56
CONDIVIDI

Fido l’alleato della salute che cura molteplici malattie sia di natura fisica che di natura mentale. Avere un cane migliora la vita

L'amore tra il cane e il suo padrone in una foto (Foto Pixabay)
L’amore tra il cane e il suo padrone in una foto (Foto Pixabay)

I nostri amici a quattro zampe non sono solo utili per il nostro benessere psichico ma anche per quello fisico. I benefici sono visibili anche e soprattutto per gli over 65, un argomento che è stato affrontato nel 64° congresso della Società italiana di Gerontologia e Geriatria (Sigg) a Roma. Gli esperti si sono attenuti ai risultati prodotti da una ricerca pubblicata su Mayo Clinic proceedings che ha coinvolto 2000 persone. Tra queste, è emerso che il 62 % che convive con un amico a quattro zampe svolge una buona attività fisica contro il 47 % che non ne possiede.

Fido l’alleato della salute, un migliore stile di vita 

Cane e la sua padroncina (Foto Pixabay)
Cane e la sua padroncina (Foto Pixabay)

Dalla ricerca effettuata è emerso un dato incoraggiante: avere un animale migliora la glicemia, il colesterolo, la pressione e effetti positivi anche sulla salute cardiovascolare. Al riguardo, Raffaele Antonelli Incalzi, presidente Sigg afferma: “La ricerca ha confermato che avere un animale domestico è positivo per la salute. I dati analizzati dimostrano che avere un animale cambia in meglio il proprio stile di vita. Infatti, circa  il 62% dei padroni conduce un’ottima attività fisica quotidiana mentre il restante 29% compie un livello di movimento sufficiente. Il miglioramento dello stile di vita ha effetti positivi sulla glicemia, migliore dell’84 % rispetto all’ 80% di chi non ne possiede uno, unito a quello del colesterolo che raggiunge il 45% contro il 40% rispetto a chi non ne ha.”

Fido l’alleato della salute che protegge da molti disturbi psichici e fisici 

Passeggiata con Fido (Foto Pixabay)
Passeggiata con Fido (Foto Pixabay)

Poi, dopo aver spiegato i benefici apportati da Fido, procede con l’importanza derivata dal benessere mentale oltre che fisico e aggiunge: “Gli anziani che si trovano ad essere soli a casa, possono contare su Fido non solo per un compagno di allenamento ma anche e soprattutto un ottimo amico riuscendo in tal modo a sconfiggere la solitudine. Gli studi effettuati evidenziano che avere un cane comporta anche una diminuzione dei sintomi legati all’ansia, alla depressione, con una maggiore resistenza di fronte ad eventuali disturbi neuropsicologici.

Un vero toccasana per la nostra salute, sia mentale che fisica.

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti: 

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI