Home News Fiorello e la fase 2: “Io come il panda, da proteggere” –...

Fiorello e la fase 2: “Io come il panda, da proteggere” – VIDEO

L’accorato e imperdibile appello di Fiorello riguardo la fase 2: lo showman siciliano, ormai vicino ai 60 anni, si paragona a un panda e ad altri animali in via di estinzione.

fiorello fase 2 panda
Fiorello, appello ai 60enni per la fase 2 (Foto Getty Images)

Nato il 16 maggio del 1960, l’amatissimo showman di origini siciliane Rosario Fiorello si avvicina al traguardo dei 60 anni e coglie l’occasione per lanciare un accorato appello ai suoi coetanei famosi e non in occasione dell’ormai prossima apertura della fase 2 della gestione dell’epidemia di coronavirus da parte del Governo.

In un video imperdibile lanciato attraverso il suo profilo personale su Intagram, Fiorello ha voluto dire la sua sulle ultime indiscrezioni sempre più insistenti secondo le quali il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte annuncerà che durante l’ormai nota fase 2, in arrivo a partire dal 4 maggio, agli over 60 verrà raccomandato di restare a casa in quanto considerati soggetti a rischio.

Nel discorso postato sul popolare social, Fiorello non perde l’occasione di nominare anche gli animali in via d’estinzione: ecco cosa ha detto nel filmato pubblicato poco fa e destinato a diventare virale.

“Sessantenni, proteggetevi!”: l’appello di Fiore è tutto da ridere

fiorello 60 anni
Rosario Fiorello compie 60 anni: io come un panda (Foto Getty Images)

Con la fase 2 ormai in arrivo, è probabile che ci siano delle raccomandazioni specifiche per gli over 60: il popolare conduttore Fiorello non ha perso l’occasione per dire la sua, considerando che tra pochi giorni supererà il traguardo dei 60 anni. “I sessantenni non possono uscire, ma io non ce li ho ancora: dal 4 al 16 maggio potrei uscire”, esordisce Fiorello.

“Ma noi sessantenni dobbiamo fare fronte comune e dare retta a chi ci governa”, prosegue il Rosario nazionale. “Siamo persone a rischio, siamo persone da proteggere: siamo un po’ come il panda, come il cercopiteco, come il colibrì… Siamo in via d’estinzione!”, prima di lanciarsi in un irriverente e irrimediabilmente comico scongiuro.

Ancora un riferimento al mondo degli animali quando il discorso cade sull’equipaggiamento necessario ad uscire: a Fiorello non bastano guanti e mascherina! Con la solita e inconfondibile ironia, racconta scherzosamente che toglierà il pesce rosso dalla boccia per usarla a mo’ di casco e proteggersi dal contagio!

E non mancano delle simpatiche frecciatine ai colleghi del mondo dello spettacolo: Ligabue, Claudio Baglioni e Antonello Venditti, avendo superato anche loro la soglia dei 60 anni, non potranno uscire ma dovranno proteggersi e restare a casa!
Insomma, un appello divertente e irriverente che però sottende un messaggio importante: anche nella fase 2 non bisogna abbassare la guardia. Grazie a Fiorello per avercelo ricordato in una maniera tutta da ridere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rosario Fiorello (@rosario_fiorello) in data:

Potrebbe interessarti anche:

C.B.