Home News Firenze: cane scappa e rischia di annegare nel fiume Arno

Firenze: cane scappa e rischia di annegare nel fiume Arno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17
CONDIVIDI

Una pericolosissima disavventura accaduta a Firenze, un cane è scappato e ha rischiato di annegare nel fiume Arno

cane annegare fiume arno
Cucciolo di cane in acqua (Foto Pixabay)

Sicuramente avrà avuto tanta paura il povero cagnolino che ha vissuto un’esperienza terribile e che ha rischiato di perdere la vita. Pochi giorni fa, a Firenze, un cane è scappato ed è finito nel fiume Arno, il piccolo ha corso un serio pericolo rischiando di annegare.

Fortunatamente in suo soccorso sono intervenuti i canottieri che si trovavano nei suoi pressi in quel momento. Il salvataggio è andato a buon fine e l’impresa è stata ripresa con un video girato da alcuni testimoni sul ponte.

 Potrebbe interessarti anche: Cuccioli abbandonati in un canale: il difficile salvataggio – VIDEO

La disavventura del cane che ha rischiato di annegare in Arno

cane in acqua
Cucciolo di cane in acqua (Foto Pixabay)

Una scena che destato la preoccupazione di tutti i testimoni presenti, in ansia per la sorte di un piccolo quattro zampe in pericolo di vita: un cagnolino rischiava di annegare nel fiume Arno.

I passanti che hanno notato il cucciolo tra le acque, che cercava di nuotare a fatica, hanno allertato i soccorritori. Alcuni canottieri presenti in quel momento hanno subito dato il via alle operazioni di recupero, dirigendosi presso il Ponte San Niccolò dove il cane cercava di restare a galla.

Il tentativo per recuperare il quattro zampe non è stato semplice, i canottieri hanno avuto alcune difficoltà nel riuscire a raggiungere il piccolo.

Potrebbe interessarti anche: Il cane sta per annegare, gesto coraggioso di un pompiere

Quando una delle imbarcazioni è giunta in prossimità del cucciolo, abbastanza per procedere al suo salvataggio in sicurezza, il piccolo felice che finalmente qualcuno fosse arrivato in suo aiuto si è lasciato tirare su.

Il cagnolino, probabilmente ancora scosso e spaventato dall’esperienza, ha alzato la testa solo quando l’imbarcazione ha raggiunto la riva del fiume.

Fortunatamente questa storia ha trovato il suo lieto fine e il quattro zampe se l’è cavata con solo un grande spavento. Nel frattempo facciamo i nostri complimenti a suoi ammirevoli soccorritori che non hanno esitato un attimo ad aiutare un povero cucciolo in difficoltà.

M. L.