Home News Florida: accertato un caso di virus Keystone in un uomo

Florida: accertato un caso di virus Keystone in un uomo

CONDIVIDI

Florida: accertato un caso di virus Keystone in un uomo, si tratta di un ragazzo di 16 anni, cosa c’è da sapere sull’infezione.

Un altro virus trasmesso dalle zanzare, il virus Keystone, potrebbe rappresentare un rischio per le persone, in particolare in Florida. Un caso umano confermato di Keystone è stato recentemente riportato nella rivista medica Clinical Infectious Diseases. L’autore della ricerca J. Glenn Morris ha suggerito che i casi Keystone potrebbero essere “abbastanza comuni nel Nord della Florida”. Il ricercatore ha affermato che questo è il primo caso confermato, probabilmente perché i pazienti vengono raramente testati per il virus.

Leggi anche –> Allerta zanzare: scoperti nel Lazio diversi casi di Chikungunya

Le comuni domande sul virus Keystone

Ma cerchiamo di capire meglio in cosa consiste il virus Keystone, rispondendo ad alcune domande comuni. Il virus fu scoperto per la prima volta nell’area di Tampa Bay nel 1964. Da allora sono stati trovati casi di animali (scoiattoli, procioni e cervi) dal Texas alla Baia di Chesapeake. Il virus viene trasmesso da punture di zanzara, di solito la aedes atlanticus. I sintomi possono includere eruzione cutanea, febbre leggera ed encefalite, infiammazione cerebrale.

I ricercatori dell’Università della Florida hanno recentemente affermato che un ragazzo di 16 anni è stato il primo caso umano del virus Keystone. L’adolescente non soffriva di infiammazione cerebrale, ma aveva la febbre e l’eruzione cutanea. Il caso è stato identificato perché i medici pensavano che l’adolescente potesse soffrire del virus Zika, la cui diffusione tra le persone è ormai nota. I test di laboratorio hanno invece confermato che si tratta di Keystone. Il Dipartimento della Sanità della Florida ha dichiarato all’USO che nel 1964 ci fu un altro caso registrato del virus in un bambino di Sarasota.

Leggi anche –> Virus del Nilo Occidentale: si estende in Italia attraverso il Po e i suoi affluenti

Come prevenire il virus Keystone?

La zanzara aedes atlanticus, cugina della zanzara aedes aegypti che diffonde Zika, è molto nota per il trasporto del virus Keystone. Anche le zanzare Aedes infirmatus e altre specie di aedes e di culex sono note per trasportare il virus, ha detto il Dipartimento della Salute della Florida. Non esiste un piano di trattamento specifico per il virus negli esseri umani.

Dunque, come fare per prevenirlo? L’unico modo conosciuto per prevenire il virus è quello di evitare le punture di zanzara. L’Agenzia per la protezione dell’ambiente raccomanda l’uso di repellenti per insetti, indossando magliette e pantaloni a manica lunga, restando all’interno di aree climatizzate e utilizzando schermi su finestre e porte per evitare i morsi. Oltre a questi suggerimenti, il Dipartimento della Salute della Florida suggerisce anche di drenare l’acqua stagnante, come l’acqua piovana raccolta nei bidoni della spazzatura o le coperture della piscina.