Home News Gatta cieca a causa della scarsa igiene, la storia di Moet

Gatta cieca a causa della scarsa igiene, la storia di Moet

CONDIVIDI

gatto5

Moet è una gatta persiana proveniente dal Medio Oriente, precisamente dall’Oman. La grossa miciona ha una storia fatta di tanta sofferenza, ma adesso fortunatamente sta benone. La gatta è divenuta cieca in seguito alle indicibili condizioni in cui veniva tenuta da piccola, ossia in una gabbia molto stretta insieme a una decina di altri animali. Le condizioni igieniche della gabbia erano pessime, e forse il contagio con altri animal malati le ha procurato la cecità. Questo suo ‘difetto’ le ha causato diversi problemi, primo su tutti, oltre alla impossibilità di vedere sia chiaro, la sua possibilità di acquisto. Emily Shotter è un membro della Oman Paws che si occupa di salvare animali abbandonati e ha fatto sapere cose sconcertanti: “Molti animali nei negozi in Oman vivono in condizioni disastrose, senza cibo e acqua e in gabbie minuscole. Ci sono persone che cercano di salvarli, ma i venditori li rimpiazzano sempre con nuovi cuccioli”. Emily è anche colei che ha salvato Moet prendendola in affido con la scusa di voler trovare una compagna alla sua gatta Luna. Ora, da quanto ha detto, è praticamente innamorata della bella Moet.