Home News Gatta con sindrome di Down: sola e abbandonata, il destino sembrava segnato

Gatta con sindrome di Down: sola e abbandonata, il destino sembrava segnato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24
CONDIVIDI

Una gatta con la sindrome di Down vagava sola e abbandonata per la strada quando un incontro inaspettato le ha cambiato totalmente la vita.

gatta sindrome down
Willow, gatta affetta da sindrome di down (Foto Instagram)

La storia di Willow, gattina affetta dalla sindrome di Down, sembrava segnata dalla solitudine e dall’abbandono: la micia vagava senza meta per le strade di Tulsa, città della Florida, quando si è imbattuta nei passi di Lori Farris, insegnante 50enne specializzata nel lavoro con bambini e ragazzi con bisogni speciali.

La gattina dall’aspetto un po’ buffo e trasandato ha immediatamente seguito la donna fino alla sua auto e Lori non ci ha pensato su due volte: doveva salvare quella piccola creatura. Così, prese la gattina sporca e arruffata e la portò a casa: per prima cosa, le ripulì il naso sanguinante e la liberò dalle pulci. Dopo un paio di giorni decise quindi di portare la sua nuova amica da un bravo veterinario: quello che il dottore le disse lasciò la donna senza parole!

Potrebbe interessarti anche: Salva un gatto, ripercorre tutta la storia con un video

Salva una gatta con sindrome di Down: abbandonata per una motivazione incredibile

gatta e cane
Willow e la sua nuova vita (Foto Instagram)

Quando il veterinario visitò la piccola Willow (questo il nome che Lori aveva deciso di dare a quell’adorabile batuffolo di pelo) si accorse subito che la gattina era affetta da alcune problematiche di salute: aveva un’infezione oculare, le pulci ed un’infestazione da parassiti intestinali.

Osservando più da vicino l’aspetto caratteristico del muso di Willow, inoltre, il veterinario scoprì che era affetta dalla sindrome di Down felina: il dottore confidò a Lori che con grande probabilità era stata proprio questa l’insensata motivazione per cui la gatta era stata abbandonata, da chi si era fermata all’apparenza del suo aspetto “poco carino”.

Potrebbe interessarti anche: Abbandono di animali, cinque gatti lanciati da un’auto: le loro condizioni

Purtroppo gli abbandoni di animali ritenuti non abbastanza belli da persone senza scrupoli sono all’ordine del giorno: anche Willow ne era stata vittima, ma fortunatamente aveva incontrato un angelo sulla sua strada. Oggi Willow vive nella casa di Lori e ha trovato una mamma umana premurosa e affidabile, ma anche una sorella a quattro zampe.

In casa di Lori, infatti, viveva già da tempo il cane Ella, un cane boxer molto simpatico e affettuoso che si è immediatamente affezionata alla nuova arrivata: oggi mangiano, giocano e dormono assieme ogni giorno e sono assolutamente inseparabili, come la stessa Lori ha avuto modo di dichiarare.

Chiara Burriello