Home News Gattino randagio appare nello studio in diretta

Gattino randagio appare nello studio in diretta

CONDIVIDI
@screen shot youtube
@screen shot youtube

 

Un gattino randagio ha fatto una comparsa in diretta nell’ambito di un programma televisivo turco “Good Morning Denizli”, mentre il presentatore stava parlando di alcune notizie di attualità.

Kudret Çelebioğlu è stato interrotto dall’ospite inatteso che con nonchalance è salito sulla scrivania, per avvicinarsi al computer del giornalista il quale non si è affatto tirato indietro e in diretta ha profittato di questa visita per incoraggiare gli spettatori ad essere più compassionevoli nei riguardi dei gatti senza casa.

“Come sapete, l’inverno è alle porte e il freddo sta arrivando. Si tratta di un ospite inatteso che in realtà dovremmo coccolare. Apriamo le porte ai gatti randagi e diamoli dell’acqua e un po’ di cibo. Tutti noi dovremmo prenderci cura di loro”, ha dichiarato il giornalista.

Lo staff del programma ha così deciso di prendersi cura di quel batuffolo adottandolo, chiamandolo Hüsnü.

Nonostante sia un paese in prevalenza musulmana, con un altro tasso di randagismo, la Turchia si rivela in realtà un paese molto attento alla tematica degli animali. Non a caso, proprio in Turchia, inizio ottobre è stata realizzata una scultura in ricordo di un gatto diventato virale in tutto il mondo: Tombili che amava sedersi in un modo simile agli umani, lungo il marciapiede di un quartiere, per osservare la frenesia della città, l’andirivieni delle auto e dei passanti. Tombili è venuto a mancare nel mese di agosto e i residenti del quartiere, tramite una petizione hanno chiesto alla municipalità di realizzare un monumento in suo ricordo.

Il gatto in diretta televisiva è piuttosto un fenomeno ricorrente soprattutto nel caso delle dirette in esterno. Nel mesi di giugno scorso, un reporter di Channel 7, network locale di Detroit si è visto arrivare un adorabile gattino che durante la diretta si è messo a miagolare strofinandosi alle sue gambe.