Home News Gattino con la sindrome del nuotatore fa i suoi primi passi –...

Gattino con la sindrome del nuotatore fa i suoi primi passi – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:32
CONDIVIDI

Un gattino nato con la sindrome del nuotatore non era in grado di camminare correttamente, ma grazie alla sua determinazione riesce a fare i suoi primi passi

gatto primi passi
Il gattino con la sindrome del nuotatore fa i suoi primi passi (Screenshot Video)

Il protagonista di questa storia è un gattino dall’incredibile forza di volontà, il suo nome è Melagrana ed è l’emblema di cosa è capace un cucciolo che non si arrende mai.

La tenera micetta è nata con un difetto congenito. La cucciola è affetta da “Sindrome del nuotatore”, una patologia rara nei cuccioli di cani e gatti, che comporta un’eccessiva divaricazione delle zampe posteriori.

A causa della postura errata, affine a quella di una rana, la gattina ha notevoli difficoltà a camminare.

Potrebbe interessarti anche: Sindrome del nuotatore nel cucciolo: cause, sintomi e trattamento

I primi passi di un gattino, l’emozionante video

gattina sindrome nuotatore
Melagrana, la gattina con la sindrome del nuotatore (Screenshot Video)

La cucciola è nata presso il centro della Blue Cross di Suffolk. La mamma, Juno, era stata condotta al rifugio da una persona che l’aveva trovata nel suo giardino e si era resa conto che la gatta era incinta.

Solo due giorni dopo il suo arrivo, la gatta ha dato alla luce quattro tenere cucciole: Melagrana, Coconut, Papaya e Mango. Dopo circa tre settimane, il personale del rifugio ha notato che Melagrana aveva difficoltà a camminare.

Temendo che la piccola non sarebbe mai riuscita a camminare correttamente e soprattutto le conseguenze di questo impedimento nella sua vita, il personale della Blue Cross ha fatto tutto ciò che poteva per aiutarla.

Il micio è stato sottoposto ad un programma di fisioterapia, ed eseguiva una serie di esercizi, cinque volte al giorno. E così il miracolo è stato compiuto.

L’enorme impegno da parte del gatto e dei volontari è stato ampiamente ripagato, riuscendo ad ottenere un risultato importante e incoraggiante: Melagrana è riuscita a compiere i suoi primi passi e la sua piccola conquista è stata ripresa in un video.

Potrebbe interessarti anche: Gatto con la sindrome del nuotatore torna a camminare

Il veterinario della Blue Cross ha dichiarato: “Tutto il lavoro svolto dalla squadra è stato incredibilmente ripagato. Melagrana ora ha accumulato abbastanza forza nei suoi arti da poterli posizionare correttamente. Inoltre, grazie al programma di fisioterapia la cucciola ha potuto stare con sua madre e le sue sorelle per tutto questo tempo.”

Ora la cucciola va allegramente in giro con le sue sorelline ed è anche riuscita ad arrampicarsi sul tiragraffi per gatti. La gattina dovrà restare presso il centro fino a quando non avrà completato il suo programma. Non appena possibile le verrà cercata una casa e potrà iniziare una nuova vita.

M. L.