Home News Gatto abbandonato in un trasportino il giorno di Natale

Gatto abbandonato in un trasportino il giorno di Natale

Un gatto è stato abbandonato il giorno di Natale. Il micino è stato trovato chiuso in un trasportino, esposto al gelo

gatto abbandonato natale trasportino
Il gatto abbandonato in un trasportino nel giorno di Natale (Foto Facebook)

Il Natale è una festa speciale. Una ricorrenza che ci ricorda quanto sia importante prendersi cura degli altri e regalare sorrisi.

In questo giorno le persone dimostrano il loro affetto ai propri cari attraverso dei regali, e spesso tra i doni scelti per rendere felici chi amiamo ci sono anche i nostri amici a quattro zampe.

Molte organizzazioni fanno appelli affinché questa decisione venga presa in maniera ponderata, ricordando che cani, gatti e altri animali sono essere viventi e non oggetti da regalare per capriccio o esaudire il desiderio di un bambino.

Le conseguenze di una scelta presa alla leggera sono gravissime. Spesso questi animali vengono dimenticati, subiscono maltrattamenti e infine abbandonati.
E questo è ciò che è avvenuto ad un povero gattino, proprio il giorno di Natale.

Abbandonato il giorno di Natale: gatto trovato in mezzo alla neve

micio abbandonato natale trasportino
Murry, il gatto abbandonato in un trasportino il giorno di Natale (Foto Facebook)

Il personale di Ten Lives Club, un rifugio operante nella contea di Erie, si è ritrovato davanti ad una tristissima scena proprio il giorno di Natale. Un gatto era stato abbandonato davanti la loro struttura. Il micino era stato rinchiuso in un trasportino e lasciato esposto al freddo.

L’orribile gesto è stato ripreso dalle telecamere dell’organizzazione. Il rifugio ha raccontato il triste episodio sulla propria pagina Facebook:

“Natale dovrebbe essere un momento magico e felice per tutti, compresi gli animali domestici. Purtroppo questo pomeriggio non è stato così. Un gattino è stato abbandonato alle 13:24 davanti alla nostra porta, in un trasportino“.

Poiché il vile responsabile non ha informato della presenza del felino, il micino è stato scoperto dallo staff solo un’ora e mezza più tardi, per un puro caso. I due volontari erano rimasti nella struttura per somministrare i farmaci ai felini ospiti del rifugio.
Se non fosse stato recuperato in tempo, il gattino esposto alle rigide temperature avrebbe potuto non farcela.

Potrebbe interessarti anche: Abbandonato nel bosco, il cane Christmas viene adottato da una famiglia

Il micio è stato chiamato Murray. Il personale ha provveduto a portare il quattro zampe all’interno del rifugio, a nutrirlo e riscaldarlo.
L’organizzazione ha intenzione di non lasciare questa orribile azione impunita ed è determinata a risalire al responsabile mediante la targa del veicolo ripresa dalle telecamere.

La Ten Lives Club accusa l’uomo che ha abbandonato il micio di aver scelto di proposito quel giorno perché consapevole del fatto che non ci sarebbero stati volontari nella struttura, che di norma resta chiusa nei giorni festivi.

“Non ci sono scuse per le sue azioni! Avrebbe potuto prendere accordi per il giorno dopo, quando la struttura sarebbe stata aperta. Invece ha lasciato questo povero gatto in un trasportino al freddo, rischiando di farlo morire. Se non fosse stato trovato, il felino sarebbe rimasto lì fino alle 9 del mattino del giorno seguente, quando il personale sarebbe arrivato.”

Ora Murray sta ricevendo cure e attenzioni dallo staff del rifugio. Appena possibile verrà cercata una nuova famiglia per il tenero felino.

M. L.