Home News Gatto con una grave condizione neurologica ora è una star

Gatto con una grave condizione neurologica ora è una star

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07
CONDIVIDI

Gatto con una grave condizione neurologica viene adottata e salvata. Il suo nome è Lucy e ora non solo ha una vita meravigliosa ma è anche una star di Instagram.

il Gatto con una grave condizione neurologica
Lucy il Gatto con una grave condizione neurologica (foto Instagram)

Vedendo il video di alcuni piccoli micetti Zilla Bergamini si era innamorata del cucciolo di felino che appariva diverso da tutti gli altri, in realtà la sua diversità era dovuta da un’accumulo di liquidi nel suo cervello ma la donna innamorata dalla visone di quello splendido esemplare decise di adottarlo comunque.

Il veterinario di famiglia pensava non valesse la pena di effettuare un’intervento così invasivo su un micio così piccolo, e che la soluzione migliore sarebbe stata quella di mettere fine alla vita della povera gattina, ma Zilla era determinata avrebbe fatto qualsiasi cosa per salvarla .

Per portare a casa la piccola dovette aspettare 3 giorni ed impiegò questo lasso di tempo per sistemare la sua abitazione per accogliere il felino, e per fare ricerche approfondite sulla sua condizione.

Ho iniziato a leggere tutto ciò che potevo sull’idrocefalo e tutti i possibili risultati. Ho cercato il miglior centro neurologico veterinario del paese e ho già iniziato a costituire un fondo per pagare l’intervento chirurgico, se necessario, o le medicine “

La condizione neurologica di Lucy

Gatto con una grave condizione neurologica
Lucy il Gatto con una grave condizione neurologica (foto Instagram)

Malgrado l’intervento sembrasse l’unica soluzione il gatto a distanza di un’anno dall’adozione grazie alle minuziose cure e attenzioni della sua amica umana sta benissimo.

A quanto raccontato dalla donna inizialmente non fu facile, Lucy ebbe una serie di problemi medici e i primi giorni di convivenza furono tristi e devastanti, dato che la piccola non smetteva mai di piangere, in aggiunta una delle più grandi preoccupazioni della donna era il fatto che il gatto non espelleva i bisogni e non riusciva a chiudere gli occhi .

Così si vide costretta ad andare immediatamente dal veterinario che l’aveva in cura e dopo aver ricevuto la comunicazione che il gatto avrebbe dovuto assumere alcune medicine tra le quali un collirio per gli occhi  a vita, e non trovando una spiegazione al fatto che il suo intestino sembrasse vuoto decise di rivolgersi al miglior veterinario del suo paese.

Osservando il gatto il nuovo veterinario ammirò la donna per il coraggio di crescere un felino che tutte le altre persone avrebbero fatto eutanizzare.

Dopo alcune visite e accertamenti l’uomo però riusci a far espellere i bisogno al gatto per molto tempo , tanto che la donna dovette provvedere all’acquisto di pannolini .

La mettevo a dormire in un piccolo pannolino e la tenevo sempre in braccio.”

La donna nonostante quello che tutti le consigliavano non si perse mai d’animo, e non prese mai la diagnosi come condanna a morte, durante questo drammatico e estenuante periodo le due strinsero un legame speciale .

 il Gatto con una grave condizione neurologica
Lucy il Gatto con una grave condizione neurologica (foto Instagram)

Dopo moltissime visite il veterinario scoprì che la condizione neurologica del gatto aveva fatto si che il suo cranio crescesse con una forma insolita, con una conseguente problematica anche agli occhi del felino. Fortunatamente, il veterinario è stato in grado di riconoscere i segnali e “sistemare” gli occhi del gatto, in modo tale da non aver più bisogno di colliri.

A distanza di un’anno il gatto ora sta benissimo e vive la sua fantastica vita con la sua amica umana che l’ha resa una grande star di Instagram realizzando per lei una pagina dove è seguita da più di 22k di follower e dove giornalmente vengono pubblicate le sue foto che hanno letteralmente affascinato la tenacia e la bellezza insolita del gatto.

View this post on Instagram

When I was just a baby 🧠🦇 #tbthursday

A post shared by Hydrocefalus Nude Kitten (@lucythebatcat) on

L.L.

potrebbe interessarti anche—>