Home News Gatto dai superpoteri venduto ad 80mila euro

Gatto dai superpoteri venduto ad 80mila euro

CONDIVIDI

Che i gatti abbiano dei superpoteri non è una novità. Molte ricerche avrebbero dimostrato che sia i felini domestici che i cani percepiscono presenze spettrali. Inoltre, sarebbe stato riscontrato che il gatto avrebbe dei poteri sulla salute dell’uomo e che lo protegge da energie negative ma anche da persone che non hanno buone intenzioni.

Insomma, i gatti sono dei veri e propri custodi dell’anima, tanto da essere stati venerati dagli antichi egizi

In questo scenario è spuntato in questi giorni un annuncio piuttosto misterioso che ha subito conquistato le prime pagine dei media locali ma anche internazionali. Si tratta di un gatto, di nome Charles Utkins, dalle sembianze di un British Shorthair, messo in vendita alla modica cifra di 17 milioni di rubli, oltre 267mila euro. Inizialmente, non c’era stato un acquirente ma secondo le indiscrezioni, una donna facoltosa avrebbe invece rilanciato la cifra, offrendo 5 milioni di rubli, ovvero circa 79mila euro per accaparrasi il felino magico.

Secondo le indiscrezioni, nell’annuncio viene indicato che il gatto in questione ha dei “superpoteri”. L’esemplare avrebbe circa 800 anni, comunicherebbe con l’aldilà, avrebbe la capacità di vedere i fantasmi, gli spiriti e le presenze astrali. Oltre a ciò, viene aggiunto che ha la capacità di guarire i malati, di portare fortuna, ricchezza e di far riconciliare le coppie in crisi.

Il Siberianstime riferisce che il venditore di nome Dimitry R ha raccontato che il precedente proprietario avrebbe ereditato il gatto da una zia. Dmitry R avrebbe notato strani comportamenti nel felino quando ad esempio appare in una stanza con la porta chiusa. “Legge anche la mente ma la cosa peggiore è che la manipola. Mi è capitato di uscire di casa per andare a comprare tutte cose che il gatto desiderava”, prosegue Dimitry, sostenendo che prima di incontrare Utkins non credeva nel sovrannaturale.

“Questa creatura è riuscita a farmi pensare a delle cose di cui mi vergogno e che non vorrei mai fare”, afferma l’uomo. Ad esempio ha spiegato di non amare il pesce o le salcicce ma da quando il gatto è arrivato nella sua casa, Dimitry si sveglierebbe in mezzo alla notte con la voglia di pesce e salcicce: “Sono dovuto uscire di corsa a comprarle e quando il gatto ha mangiato quello che desiderava, mi è scomparsa la fame”.

Tre le altre esperienze quelle in cui il gatto fissa nel vuoto dei movimenti. Ovviamente, per Dimitry la situazione è diventata insopportabile all’interno del nucleo famigliare e per questo ha deciso di vendere questo gatto speciale.

Pare che alla fine, l’uomo abbia accettato l’offerta della misteriosa offerente della quale non è nota l’identità. Stando a quanto viene riportato, è probabile che la donna sia una chiaroveggente di Novosibirsk a circa 4.500 chilometri che si occupa di paranormale e che solo dopo aver incontrato il gatto, abbia fatto quell’offerta così alta. La donna avrebbe confidato ai media di non aver esitato un istante a pagare quella somma.

Dimitry ha confermato che la misteriosa donna ha l’intenzione di sfruttare l’animale nelle sue sedute. Quando è venuta a trovarlo, racconta l’uomo, “la donna, una chiaroveggente, aveva con sé tutto il suo armamentario. Si è chiusa nella stanza con il gatto e dopo pochi istanti è uscita, affermando di volerlo acquistare”.

La misteriosa acquirente sarebbe una donna piuttosto giovane, ben curata e facoltosa, fermamente convinta che il gatto contribuirà a ripagare l’intera somma che ha versato per lui.