Home News Gatto eredita 30mila euro, ora mangia gamberetti e ha quattro letti

Gatto eredita 30mila euro, ora mangia gamberetti e ha quattro letti

CONDIVIDI

gatto eredita

Gerry il gatto eredita 30mila euro e diventa in un solo colpo il micio più invidiato d’Italia. Questo bel felino si è sistemato per il resto dei suoi giorni dopo essere stato nominato beneficiario unico ed universale dalla sua padrona, una signora di Sacile, in provincia di Pordenone, che lo aveva adottato in passato togliendolo dalla strada. La donna purtroppo è venuta a mancare nei giorni scorsi, e nel suo testamento ha espresso il desiderio per il quale tutti i suoi beni e possedimenti diventassero di proprietà di Gerry. Che a quanto pare adesso a pranzo viene più che viziato, visto che gli vengono dati in pasto gamberetti due volte al giorno, di mattino ed alla sera. Poi ha a disposizione anche quattro letti diversi sui quali oziare e dormire per tutto il giorno, a seconda delle sue preferenze. La sua vicenda è stata trattata con ampio risalto dal quotidiano ‘Il Messaggero Veneto’, che sottolinea anche di come l’eredità sarebbe dovuta essere divisa equamente tra Gerry e Spartaco, un altro gatto.

Gatto eredita 30mila euro, “Mamma lo trattava come un figlio”

I parenti della cara estinta a quanto pare non hanno protestato in alcun modo, attuando le volontà espresse nel testamento. Il documento riporta poi anche la seguente dicitura: “In caso di necessità gli eredi potranno vendere gioielli e mobili per provvedere alle cure veterinarie e al suo mantenimento nel benessere”. Da quanto si apprende dalla figlia della defunta, Gerry era come un bambino piccolo da accudire per la signora: “Mamma teneva al rispetto di tutte le forme di vita esistente, da lei abbiamo tutti da imparare molto. Amava ogni essere, e questa non è una cosa da tutti. Ha sempre vissuto in serenità con il mondo che la circondava e riteneva che fosse la volontà di Dio amare e rispettare non solo tutti gli uomini ma anche ogni animale. Sempre a proposito di animali e di soldi, c’è qualcosa che magari non conoscevate e che è meglio che apprendiate. Riguarda le possibili detrazioni fiscali delle quali è possibile usufruire se si è in possesso di uno o più animali domestici.

S.L.