Home News Cucciolo di gatto cosparso di schiuma poliuretanica e gettato nella spazzatura

Cucciolo di gatto cosparso di schiuma poliuretanica e gettato nella spazzatura

CONDIVIDI

Il cucciolo è stato notato da un operatore ecologico

crudeltà sugli animali
Gatto vittima di crudeltà

Un caso raccapricciante del quale è stato testimone e protagonista un operatore ecologico durante il turno di lavoro. L’uomo stava effettuando il suo solito giro a Hillsboro, nell’Oregon quando, svuotando un cassonetto della spazzatura, ha sentito dei flebili miagolii per poi notare qualcosa di strano che si stava muovendo tra l’immondizia.

Alzando il cassonetto con il braccio meccanico per scaricare il contenuto sul camion, l’operaio ha visto quella povera creatura appesa tra i sacchi della spazzatura.

Si trattava di un cucciolo di gatto al quale qualcuno aveva spruzzato schiuma poliuretanica che si era solidificata sul corpo del povero animale, intrappolandolo.

Arrivato al centro di smaltimento di rifiuti, l’operatore ecologico ha tirato fuori dall’immondizia il cucciolo, vittima di un gesto crudele.

Il caso è stato segnalato alla dipartimento di polizia della Washington che ha avviato un’indagine sul caso per il reato di crudeltà sugli animali.

Il gattino è stato affidato alle cure veterinarie del Washington County Animal Services’ Bonnie L. Hays Small Animal Shelter dove fortunatamente, i veterinari dopo un lungo intervento, sono riusciti a rimuovere tutta la schiuma poliuretanica che era sul corpo dell’animale.

Secondo le indiscrezioni fornite in un comunicato dal dipartimento dello sceriffo della contea, i cassonetti dove è stato trovato il povero micio appartenevano a diverse proprietà, tra le quali due residenti e altre strutture commerciali. Il cucciolo dovrebbe provenire da una cucciolata di alcuni gatti che vivono all’interno del complesso. Non a caso, sono stati trovati altri cuccioli della stessa età.

Sfortunatamente, spiegano le autorità, “c’è un andirivieni di persone che lavorano nel complesso per cui è difficile individuare il responsabile di questo crudele gesto”.

“Il gatto sarà affidato ai suoi proprietari, solo dopo un’indagine completa sul caso”, assicura il dipartimento dello sceriffo della contea.

Ecco la storia del cucciolo:

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.