Home News Gatto di pochi mesi abbandonato in un cassonetto, lo salvano i Vigili...

Gatto di pochi mesi abbandonato in un cassonetto, lo salvano i Vigili del Fuoco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27
CONDIVIDI

Ancora un abbandono ai danni dei nostri amici a quattro zampe: un gatto di pochi mesi viene lasciato dentro un cassonetto, lo salvano i Vigili del Fuoco.

gatto abbandonato cassonetto
Il gatto abbandonato nel cassonetto nella provincia di Bologna (Fonte Twitter)

Quanti abbandoni si descrivono e si riportano ogni giorno non si possono nemmeno più contare. Ricordare che ci sono delle apposite strutture pronte ad accogliere tutti quegli animali che non possono più vivere dentro le case per problemi terzi, sembra essere diventato inutile, eppure una “voce”, dal profondo del nostro essere” ci dice di continuare, sempre.

Continuare a denunciare questi atti orrendi che la maggior parte delle volte, anzi sempre, sono condotti dalla mano dell’uomo, che non riesce a rendersi conto che male può creare a quell’animale abbandonato e all’intera comunità. Una voce che continui a denunciare ci deve sempre essere, perché una piaga societaria va combattuta e poi sconfitta, insieme, se si vuole raggiungere un bene comune e, in questo caso, nel mondo animale.

E purtroppo, anche oggi, siamo costretti a denunciare un atto di questa portata che ha visto coinvolto un gatto di pochi mesi, abbandonato dentro un cassonetto nel bolognese, salvato solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: Wallace, il gatto abbandonato che è tornato a vivere

Gatto dentro il cassonetto: ci vuole ancora un intervento dei Vigili del Fuoco

cane schiaccia telecomando
Cane schiaccia telecomando, intervengono i vigili del fuoco (Foto Getty)

L’abbandono. Una piaga che non finisce mai. Per fortuna, in Italia come nel resto del mondo, gli interventi, molto spesso, arrivano prontamente. Senza l’intervento delle autorità, purtroppo, alcuni dei nostri amici a quattro zampe sarebbe spacciati, del tutto.

Ed è quello che è successo nel bolognese, dove un gatto di pochi mesi è stato ritrovato dentro un cassonetto all’interno del parcheggio dell’Eurospin di San Pietro in Casale, nella provincia di Bologna. Ad intervenire, in un primo momento, è stata la Polizia Locale Reno Galliera, chiamata e sollecitata all’intervento dopo che alcuni addetti del supermercato avevano notato qualcosa di strano nel cassonetto, per poi accorgersi che si trattava del povero micetto.

Il primo, eventuale, salvataggio, però, non è andato bene. Il micetto, sicuramente impaurito e totalmente sotto stress per la situazione capitatagli in quel momento (con pochi mesi sulle spalle), non si è lasciato prendere fin da subito. A quel punto la situazione si è complicata, ed è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per sbrogliare la situazione, che alla fine si conclusa con il giusto finale, con il gatto salvo quasi per miracolo. Ora verrà affidato a una struttura competente che si prenderà cura di lui.

Davide Garritano