Home News Nilo, il gatto tornato a casa con uno strano biglietto al collo...

Nilo, il gatto tornato a casa con uno strano biglietto al collo – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00
CONDIVIDI

Il proprietario di Nilo è rimasto turbato quando il suo gatto è tornato a casa con uno strano biglietto attaccato al collo – FOTO.

gatto strano biglietto
Nilo, il gatto tornato a casa con uno strano biglietto al collo – FOTO (Fonte Twitter)

Il mio gattino ha molta libertà e qualche volta se ne va, ma ritorna lo stesso giorno e dorme sempre qui. In alcuni mesi possono essere necessari giorni “, ha dichiarato il proprietario tramite Instagram.

L’utente di Twitter HectorIvan racconta nel suo account la storia della doppia vita condotta dal suo gatto. Tutto inizia quando il suo animale domestico di nome Nilo, dopo le sue tipiche scappatelle ritorna con una nota agganciata al colletto.

Nilo, il gatto tornato a casa con uno strano biglietto al collo che gli cambia la vita – FOTO

biglietto al collo gatto
Lo strano biglietto al collo del gatto Nilo – FOTO (Fonte Twitter)

Tre giorni fa è partito ed è appena tornato, ma questa volta ha portato questo biglietto.” La nota recitava: “Siamo l’altra famiglia di Angelo, quando non è in casa tua è nella nostra“.

Apparentemente il gatto era solito lasciare la sua casa e tornare dopo giorni, e ora il suo proprietario ha scoperto attraverso una nota che durante la sua assenza si rifugiò nella casa di un’altra famiglia, dove aveva anche un altro nome.

Il proprietario, perplesso dalla scoperta, decide di raccontare la storia del suo gatto sul social network: “Quando pensavo che nulla potesse sorprendermi, il mio gatto arriva e mi stupisce con questa nota sul colletto. Nilo si chiama Angelo. Angelo ”. Per Hector il suo gatto si chiamava Nilo ed era il suo unico proprietario .

Hector decide di vedere il lato positivo del tradimento del suo gatto e mette un biglietto sul colletto per l’altra famiglia: “ Puoi darmi il tuo numero per partire in vacanza? PS: Nilo ha mangiato il tonno prima di partire. ” La condivisione della custodia dell’animale ha anche i suoi vantaggi.

L’utente confuso da come dovrebbe chiamare ora il suo gatto dopo la scoperta di un secondo nome e una seconda famiglia decide di fare un sondaggio su twitter su quale nome l’animale dovrebbe avere, chiarendo che “questo non comprometterà i diritti di custodia“. L’utente può fare una scelta tra Nilo, Angelo o Angenilo. E sembra che per ora Angenilo stia vincendo.

Dato il successo della storia di Nilo / Angelo / Angenilo, il suo proprietario ha deciso di creare un account Instagram del suo animale domestico per continuare a raccontare la sua doppia vita, su cui Hector ha confessato: “Non so cosa provi per il mio gatto che mi tradisce. Deve essere molto stancante sostenere due famiglie

La storia è diventata virale su Twitter e molti hanno risposto a HertorIvan raccontando storie molto simili accadute ai loro gatti . Molti hanno persino menzionato il classico “I Simpson lo avevano già predetto” ricordando il capitolo in cui accade qualcosa di simile con il gatto di famiglia “Palla di neve”.

La storia di un gatto che aveva due case, due famiglie e due nomi in segreto è quindi diventata così virale su Twitter.

Potrebbe interessarti anche:

T. F.