Home News Gatto tutti i giorni si reca al cimitero per trovare la sua...

Gatto tutti i giorni si reca al cimitero per trovare la sua mamma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23
CONDIVIDI

L’incredibile storia di un gatto che tutti i giorni si reca al cimitero e si siede sulla tomba della sua mamma umana aspettando il suo ritorno.

gatto cimitero
Il gatto veglia sulla tomba della proprietari al cimitero ( Foto Facebook)

Da sempre è stato affermato che i cani siano i migliori amici dell’essere umano, ma in moltissimi come animale per la vita scelgono il gatto.

Nonostante le loro differenze caratteriali e fisiche, infatti questi animali da secoli vivono al fianco dell’essere umano. Sempre più persone scelgono di condividere la vita con un’animale domestico e quando questo viene a mancare il dolore e il senso di vuoto, è paragonabile alla perdita di una persona cara .

Quando viceversa un amico a quattro zampe perde il proprio amico umano, se per l’uomo è come la perdita di un parente , per gli animali è come se avessero perso il proprio papà o la propria mamma.

Se a mancare è l’amico umano infatti, che si tratti di un cane, di un gatto o di un qualsiasi altro animale affezionato alla famiglia, questo si vede sottrarre il proprio mondo.

Alcuni animali vengono adottati dai famigliari del defunto ma altri scelgono di non voler avere più alcun padrone per il resto della loro esistenza.

Potrebbe interessarti anche:Capitan, il cane che da 10 anni veglia ogni giorno la tomba del padrone

La storia traumatica del gatto

Il gatto veglia sulla tomba della proprietaria
Il gatto veglia sulla tomba della proprietaria al cimitero ( Foto Facebook)

Molte volte ci siamo trovati a raccontare storie di come alcuni cani si siano rifugiati sulla tomba dei propri padroni aspettando il loro ritorno, ma che un gatto facesse la stessa cosa sembra veramente insolito eppure è accaduto nella città di Giava, in Indonesia.

Una donna infatti recandosi ogni giorno al cimitero non poté non notare un grosso gatto che tutti i giorni restava imperterrito seduto su una tomba. Se inizialmente pensava che si trattasse di un felino randagio che non sapeva dove altro andare dovette ricredersi, perché il micio è un gatto domestico.

Il felino infatti passava tutte le sue giornate sulla tomba della propria proprietaria che era morta circa un’anno prima. E  se inizialmente la donna non capisse bene cosa il gatto stesse facendo, dopo la scoperta di chi fosse il proprietario della tomba, tutto fu cristallino.

Potrebbe interessati anche : Cane si reca ogni giorno al cimitero dopo la morte del padrone

Dopo la morte della sua amata umana, il gatto passava tutte le sue giornate in attesa che l’anziana signora tornasse. Così intristita dalla situazione la donna volle cercare un modo per poter sostenere il gatto, cercando di portarla via dal cimitero per portarlo a casa con se e regalargli nuovamente la felicità.

Ma il felino se pur attirato con del cibo, non si è mai allontanato dalla tomba facendo intendere di non voler assolutamente un’altra famiglia.

Secondo quanto raccontato però l’anziana signora deceduta, aveva una figlia che aveva portato con se il gatto a casa, ma il felino ogni giorno scappa dall’abitazione per recarsi al cimitero dalla sua amata mamma.

Il gatto ha infatti chi si occupa di lui, ma preferisce passare le sue giornate da solo sulla tomba della sua amata mamma sperando che torni.

Nonostante le molteplici differenze di aspetto, carattere e specie, tutti gli animali sono fedeli per sempre al propri caro umano, e tutti gli esseri umani dovrebbero imparare a rispettare queste creature e a trarre insegnamento dai loro comportamenti.


L.L.