Home News GF 15, Contri denunciato per maltrattamento animali: la madre lo difende

GF 15, Contri denunciato per maltrattamento animali: la madre lo difende

CONDIVIDI
maltrattamento animali
Filippo Contri

Grande Fratello nella bufera animalista

“Nel bene o nel male, purché se ne parli” ovvero “c‘è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di sé”, recitava Dorian Gray. A dire il vero, la Tv spazzatura conosce molto bene questa regola e la applica alla perfezione. Cosa non si farebbe per aumentare l’audience oggigiorno. Soprattutto quando, poco prima, Codacons, l’associazione dei consumatori aveva aspramente criticato le bassezze dei reality, dichiarando che il “grande fratello” non era mai caduto così in basso, in termini di volgarità.

Il peggio forse è che ci sono alcuni individui pronti a prestarsi a questi giochi, “purché se ne parli”. Disposti anche a dare esempi sbagliati, fomentando e perpetrando comportamenti eticamente sbagliati. Eppure, l’esempio è una grande responsabilità, soprattutto nei riguardi dei giovani più influenzabili. Offrire spunti per premiare l’ignoranza, la violenza o la depravazione è alquanto imbarazzante.

La notorietà fa gola. Allora perché non mettere in scena l’ennesima farsa per far risalire gli ascolti. In tal senso, cosa c’è di meglio se non mettere in campo gli animali?

Animali e media

Negli ultimi anni, si sa, è aumentata l’attenzione nei riguardi dei nostri compagni domestici. Tra vicende di cronaca raccapriccianti e storie commoventi, il tema animalista piace alla massa. Cavalcare l’onda è sempre stato un’obbiettivo dei media. Ed ecco che per l’ennesima volta, gli animali sono stati sfruttati alla perfezione per creare clamore, tam tam e accendere i riflettori su un programma che giustamente come sottolineato dalle associazioni mette in scena la nullità.

Per Filippo Contri questo ed altro. Basta solo che il suo nome riecheggi sui social, nella rete o sulle riviste gossipare.

Le associazioni animaliste hanno giustamente replicato, con tanto di botte e riposte, accuse e denunce, mentre c’è chi promette di mettere in mezzo gli avvocati.

E’ quanto ha annunciato la madre del giovane concorrente del Grande Fratello 15, del quale Enpa come Aidaa avevano chiesto l’espulsione. Aidaa si è spinta oltre e ha denunciato Contri per maltrattamento di animali, chiedendo di sequestrare il cane del concorrente del Gf.

Espellere Contri? Impossibile. Chi opera dietro le quinte ha ormai trovato il suo cavallo di battaglia.

Grande fratello nella bufera animalista

Infatti, la polemica prosegue e dopo il tweet di Enpa che si aspettava all’espulsione di Contri, tutto procede secondo i piani.

Contri non è stato espluso e la madre lo difende a spada tratta.

“Apprendo con sommo stupore dai quotidiani che mio figlio Filippo Contri sarebbe stato denunciato per reati gravissimi solo per alcune frasi, pronunciate nel corso di una diretta del programma televisivo Grande fratello del quale è concorrente. Trovo a dir poco paradossale che si chieda addirittura il sequestro del nostro cane che vive con noi in una grande casa ed è trattato come se fosse un figlio”. Scrive la donna aggiungendo di aver fatto crescere il figlio Filippo sempre a contatto con animali domestici.

“Li ha sempre amati e rispettati. Io stessa, che l’ho educato sin da bambino all’amore per gli animali, presto la mia attività di volontariato oltre che l’assistenza economica per alcune associazioni che si occupano di tutela e protezione degli animali in difficoltà. Non si può condannare e sottoporre a una gogna mediatica senza precedenti un ragazzo di 25 anni per una uscita, seppure infelice”.

La donna ha annunciato di essersi rivolta ad un avvocato in quanto il proprio figlio non può difendersi.

Come sempre, ancora una volta, gli animali sono al centro d’episodi spiacevoli. Anziché premiare i protagonismi, l’arroganza e il “tutto è lecito” sarebbe forse importante, iniziare a dare peso alle parole.

I maltrattamenti e la crudeltà sugli animali non sono argomenti che possono essere banalizzati e sfruttati a piacere.

Intanto, il presidente Aidaa, Lorenzo Croce, ha resto noto che dopo la denuncia, “la procura ha avviato un’indagine”. Lo stesso Croce ha anche aggiunto di aver segnalato il veterinario che ha mutilato il dobermann.

Leggi anche –> Grande Fratello, Filippo Contri: “il cane va preso a calci”. Arriva la denuncia, chiesta espulsione
Leggi anche –> Grande Fratello: problemi per Filippo, denunce gravissime a suo carico

C.D.