Home News Giggles il gatto randagio dall’espressione burbera che nessuno vuole -FOTO

Giggles il gatto randagio dall’espressione burbera che nessuno vuole -FOTO

Giggles il gatto randagio dall’espressione burbera che aveva difficoltà nel trovare le persone giuste che potessero fidarsi di lui

Il gatto imbronciato (Foto Instagram)
Il gatto imbronciato (Foto Instagram)

Alcuni gatti, si sa, hanno un’espressione un pò scontrosa che può far cambiare idea sul loro conto. Stiamo parlando del micio Giggles il gatto randagio che adotta l’espressione burbera con chiunque si avvicini a lui. Il suo aspetto ha tratto in inganno una donna che ha fatto fatica ad avvicinarsi e a conoscerlo meglio. Il felino passeggiava intorno alla sua abitazione.

Giggles il gatto randagio dall’espressione burbera che nessuno voleva… 

Il gatto alla ricerca delle coccole (Foto Instagram)
Il gatto alla ricerca delle coccole (Foto Instagram)

La donna abita ad Akron, nello Stato dell’Ohio, in Usa. Un giorno ha scoperto che il felino girava intorno alla sua abitazione. Il micio era randagio, denutrito, ferito e aveva le pulci ma nonostante le sue precarie condizioni fisiche non riusciva a sciogliere il cuore della sua vicina. Il felino appariva visibilmente arrabbiato e non ispirava molta fiducia nelle persone che incontrava. Nonostante questo particolare, la donna non ha esitato ad offrirgli il suo supporto, chiamando la Riggi Rescue, l’associazione no-profit che aiuta gli animali in difficoltà che devono cercare casa. Il suo desiderio è stato esaudito poiché i volontari gli hanno dato il benvenuto nella loro struttura. Appena è arrivato, anche loro hanno avuto la medesima sensazione della donna, pensando che il micio, a causa della sua espressione, non fosse buono. La donna però ha rassicurato tutti sul fatto che si trattasse di una convinzione sbagliata perché  il felino è molto buono. La sua espressione lo fa apparire quello che non è nella realtà perché è un gattino davvero adorabile.

Potrebbe interessarti anche: Shamo, ‘il gatto più arrabbiato del mondo’, cerca una famiglia

I membri del rifugio gli hanno dato il nome Giggles che significa “risatine” per raffigurare la reazione che scatena negli altri non appena lo vedono. Insomma, un misto tra ironia e spavento. Inoltre, i membri del rifugio si sono attivati per cercare di scoprire se il felino avesse dei padroni o meno. I volontari hanno prestato attenzione ad ogni dettaglio e purtroppo hanno notato che nessuno si era recato al rifugio per cercarlo. Così, hanno pensato bene di inserire un annuncio di ricerca su Facebook e con molta sorpresa hanno notato che il post è divenuto virale sui social. In poco tempo, sono arrivate richieste di adozioni da parte di molte persone da tutto il mondo, creando in Giggles, l’imbarazzo della scelta. Infatti, quando è arrivato il momento della fatidica scelta non è stato semplice ma Giggles ha seguito il suo cuore e si è avvicinato alla famiglia che lo ispirava di più. Tra i due è stato amore a prima vista, come si suol dire, e la famiglia non ha avuto nessun dubbio a prenderlo con sé.

Finalmente, Giggles ha trovato la famiglia giusta inclusi quelli che saranno i suoi fratelli, due gatti, che lo hanno fatto sentire ancora di più a suo agio. La sua nuova famiglia ha dimostrato a tutti che non bisogna mai fidarsi delle apparenze perché molto spesso traggono in inganno. Il gatto, al contrario di quello che sembra è un vero coccolone e non perde mai l’occasione di dimostrare il suo affetto ai suoi nuovi padroni. Dopo tanto tempo è felice e ha trovato persone amorevoli che gli dedicano tanto tempo e soprattutto amore incondizionato. Un grande grazie alla coppia che è andata al di là delle apparenze.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giggles (@gigglestheangrycat)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giggles (@gigglestheangrycat)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giggles (@gigglestheangrycat)

Benedicta Felice