Home News Giovane coppia appena sposata abusa di un cane

Giovane coppia appena sposata abusa di un cane

CONDIVIDI

“Just maried and just arrested”, potrebbe essere la morale della favola di una giovane coppia australiana di Curwensville, appena sposata, presa in flagrante mentre stava abusando di un cane. La ragazza di 19 anni e il marito di 24 anni sono stati denunciati da un testimone, probabilmente la sorella del giovane ragazzo, che avrebbe trovato e consegnato i filmati con gli abusi alle autorità.

Secondo le indiscrezioni, la diciannovenne Rachael Harris avrebbe fatto del sesso con il cane mentre il marito Corey Harris avrebbe filmato l’azione durante la quale avrebbe cercato di fare sesso orale con il cane e di masturbarlo.

La sorella dello sposo avrebbe confermato di aver visto la cognata approcciarsi in altre occasioni al cane e che nei filmati sia proprio Rachele che tenta di far sesso con l’animale. Inoltre, avrebbe detto di aver riconosciuto anche la voce del fratello. La tesi è stata confermata anche dalla sorella della sposa che avrebbe riconosciuto Rachele. Non è dato sapere se il cane fosse della coppia.

La coppia rischia fino a 2 anni di carcere nell’udienza preliminare che si è svolta a gennaio; Rachele e il marito sono stati accusati di ben quattro reati, tra i quali atti osceni, rapporto criminale, sesso con animali e crudeltà verso gli animali. La giovane è stata liberata dietro una cauzione di 25mila sterline australiane. Stessi capi di accusa per il marito che è stato lasciato libero dopo il pagamento di una cauzione di $ 10.000.