Home News Lei giura: “Non mi sono accorta di niente”. Ma la fine è...

Lei giura: “Non mi sono accorta di niente”. Ma la fine è stata atroce – FOTO

CONDIVIDI

Una donna in provincia di Padova si è resa protagonista di un fatto di cronaca molto inquietante. Infatti ha investito una splendida cagnolina trascinandola per ben due chilometri. Sempre più sono gli episodi di omicidi stradali che lasciano grande dolore nel cuore dei padroni e più in generale degli amanti degli animali. Una storia straziante che ha un epilogo ancora peggiore.

La donna non se ne accorge, il cagnolino trascinato per due chilometri

Una donna al volante ha investito un cane e dice di non essersi accorta di averlo fatto nonostante se lo sia trascinato dietro per ben due chilometri fino a un parcheggio di un centro commerciale dove il cane è stato abbandonato senza vita e poi ritrovato. Si trattava di una cagnolina di nome Elodie e di razza Bull Terrier che ha lanciato un vero e proprio effetto virale sui social network.

La beffa è arrivata per il padrone della cagnolina che si è visto presentare a casa il marito della donna che chiedeva i danni recati alla macchina dal corpo del cane. La donna avrebbe confessato sui social network di non essersi fermata con la sua autovettura per paura perchè pensava che l’animale fosse terminato all’interno di un fossato.