Home News Gli animali domestici aiutano gli anziani a stare meglio

Gli animali domestici aiutano gli anziani a stare meglio

CONDIVIDI

Funny-Bulldog-Man-WallpaperSuggerimenti per aiutare un anziano a scegliere un animale domestico:

– Decidere insieme a lui ed evitare soprese del tipo “un cucciolo sotto l’albero di Natale”.

-Se la persona anziana si rifiuta di aver un cane dovete capire le sue motivazioni se si tratta della paura di non potersene occupare per la salute precaria oppure perché non li ama.  Nel primo caso, fate capire alla persona che non è necessario rinunciare alla compagnia di un animale se davvero la desidera.

– Offrire la massima disponibilità alla persona anziana nella cura dell’animale in caso di bisogno.

-Confrontare il tipo di animale con gli stili di vita della persona anziana e valutare se sia il caso di optare per un cane o un gatto che ha bisogno di meno cure. Secondo i consigli, gli uccellini sono piuttosto graditi, in quanto non richiedono sforzi fisici.

– Valutare l’aspetto economico e i costi di mantenimento dell’animale.

– Scegliere con la persona interessata l’animale in quanto tra loro dovrà scattare un feeling.

– Nei primi mesi aiutare la persona ad integrare l’animale in casa e siate sempre disposti ad intervenire per ogni necessità. Lasciare a portata di mano tutti i numeri utili come i negozi per animali o le cliniche veterinarie in zona e quelle aperte 24h su 24h.