Home News Gli Aristogatti esistono e si trovano in Texas, la storia della bella...

Gli Aristogatti esistono e si trovano in Texas, la storia della bella cucciolata -FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04
CONDIVIDI

Gli Aristogatti in carne e ossa, la sorprendente uguaglianza che sembra essere uscita fuori dal celebre cartone animato Disney

Una somiglianza incredibile (Foto Facebook)
Una somiglianza incredibile (Foto Facebook)

I classici Disney, come dimenticarli! Ognuno ha un messaggio nascosto nella trama, in grado di diffondere la bellezza dell’immaginazione e della fantasia. I cartoni animati sono intramontabili e guardarli è un’attività o passione che non conosce limiti di età. Il bisogno di ritrovare la magia in dei semplici personaggi colorati e bizzarri trascende qualsiasi limite di vissuto. A volte, capita però che i personaggi nati dalla fantasia, siano capaci di trasferirsi nella realtà in una maniera davvero sorprendente. Questo è quello che è successo ad una signora del Texas che, come in una fiaba, si è circondata della celebre famiglia degli Aristogatti! Vediamo insieme com’è andata.

Gli Aristogatti in carne e ossa, una somiglianza fenomenale 

Blue il gatto dallo sguardo magnetico (Foto Facebook)
Blue il gatto dallo sguardo magnetico (Foto Facebook)

Tutto è cominciato quando Shelby Sewell-Lopez ha trovato, per caso, una gatta bianca con un’ernia e piena di infezioni parassitarie. Le sue condizioni fisiche erano carenti anche per la presenza di un pelo molto fragile. Fortunatamente, è stata scovata in tempo e grazie alle cure della sua nuova padrona è riuscita a riprendersi e a tornare in forma. Ma c’è di più, perché ha fatto un grande regalo alla sua proprietaria. Quest’ultima ha scoperto che la micia era in dolce attesa. Appena i cuccioli sono venuti al mondo, la padrona è rimasta estasiata dall’incredibile visione.

I gattini somigliavano alla perfezione ai protagonisti del celebre film d’animazione. Il primo di tutti è stato il micio nero Bizet  o Berlioz alla francese, nel film descritto come il più timido e pacifico rispetto agli altri gattini. La sua passione più grande è la musica. Infatti, suona il pianoforte davvero bene!

Poi è la volta di Marie (Minou) la più vanitosa e coccolata poiché l’unica femmina dell’intera cucciolata. Il suo punto di forza è il suo carattere sicuro e a volte prepotente, convinta di essere la migliore di tutti i fratelli. La sua peculiarità è il canto, un talento che sfoggia con la sua voce dolce e melodiosa.

A lei, segue il simpaticissimo Matisse (Toulouse) che qualche volta si comporta in modo un pò rude ma questa sua caratteristica viene messa in secondo piano dall’amore per la pittura. Matisse ama dipingere quadri.

Alla compagnia, si è unito l’ultimo arrivato, il piccolo Blue dal pelo bianco e gli occhi blu come il mare che la padrona definisce il più affamato di tutti in merito alla richiesta di coccole e di attenzioni. Non fa parte degli Aristogatti ma chissà magari in futuro sarà d’ispirazione per un futuro sequel del film d’animazione.

E poi, c’è lei, la madre dei cuccioli, la splendida Duchessa, una gattina dai tratti eleganti e raffinati che ha saputo riscattarsi dal brutto periodo che la vita le aveva riservato.

Un successo mondiale

La  somiglianza della famiglia dei gatti non poteva di certo passare inosservata e così la padrona ha deciso di aprirgli una pagina Facebook che attualmente conta 6326 followers e quasi altrettanti like.

Un successo non di poco conto, considerando le figure che richiamano con il loro aspetto. Sarà stato il frutto di una coincidenza, uno scherzo del destino o una sorta di “visione” anticipata di questi adorabili gattini? Non possiamo saperlo ma divertirci ad immaginarlo è il nostro modo per dargli un’interpretazione razionale.

Una divertente scena del cartone

Bizet

Minou 

Matisse 

Potrebbero interessarti anche i seguenti argomenti:

Benedicta Felice

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI